×

Come eliminare le zanzare senza pesticidi

Dalle piante sino all'aroma di caffè, sono solo alcuni dei rimedi naturali su come eliminare le zanzare in modo semplice e senza l'uso di pesticidi.

come eliminare le zanzare

Con le giornate soleggiate e tenendo le finestre aperte, può capitare di avere in casa o anche nel giardino degli ospiti indesiderati, quali le zanzare. Per chi non sopporta questi insetti, ecco come eliminare le zanzare in modo naturale affidandosi a rimedi diversi dai soliti pesticidi. Vediamo quali scegliere.

Come eliminare le zanzare

Manca poco e l’estate sta per arrivare, quindi nasce il bisogno di riprendere le vecchie abitudini, quali una grigliata all’aperto o una cena in compagnia. Per chi ha uno spazio verde, è sicuramente l’ideale, ma vi è un problema da risolvere che si presenta ogni anno in questo periodo: come eliminare le zanzare che infastidiscono con il loro ronzio?

Le zanzare sono insetti che proliferano nei mesi caldi dell’anno invadendo il giardino oppure la casa, se si lasciano le finestre o le porte aperte. In questo modo, le zanzare entrano arrecando anche fastidiose punture su braccia e gambe. Per ovviare a questo inconveniente e dormire sonni tranquilli, evitando il ronzio, è bene eliminarle facendo affidamento a soluzioni e rimedi del tutto naturale.

In commercio sono diverse le soluzioni naturali che aiutano a eliminare e sconfiggere le zanzare in modo da ritornare padroni dei propri spazi verdi. Sono soluzioni naturali legate al buon senso e alla gestione naturale del giardino evitando in questo modo i pesticidi che sono ricchi di additivi e componenti chimici che possono causare seri danni all’uomo, ma anche agli animali domestici, in generale.

Una delle cause per cui giungono le zanzare in giardino è sicuramente la presenza di pozze d’acqua dove proliferano le larve. Qui bisogna cominciare a intervenire in modo da eliminare qualsiasi ristagno d’acqua e svuotare i sottovasi dei fiori che sono un terreno fertile per questi insetti. Se non si può fare a meno dell’acqua nei sottovasi, si consiglia di mettere un filo di rame nell’acqua che sprigiona iodio attivo che risulta letale per questi insetti.

Come eliminare le zanzare: come fare

Per eliminare le zanzare che sono davvero un incubo delle serate estive e primaverili, si può fare affidamento a soluzioni semplici e casalinghe, oltre che economiche che permettono di avere una buona efficacia in quanto le allontana. Per eliminare questi insetti davvero fastidiosi, si può preparare una trappola munendosi di alcuni strumenti, quali bottiglia di plastica, acqua, lievito di birra, cartone e scotch.

Bisogna tagliare la bottiglia in orizzontale, far riscaldare dell’acqua con un po’ di zucchero, lasciarla raffreddare e versarla nella parte inferiore della bottiglia con l’aggiunta di lievito. Bisogna poi capovolgere la parte superiore, inserirla come imbuto nell’altra metà e sigillarla con scotch e cartone. Si posiziona poi questa bottiglia negli angoli bui o appesa a un soffitto in modo da eliminare in maniera definitiva le zanzare.

Oltre a questra trappola fai da te per eliminare le zanzare, ci sono anche altri rimedi che hanno la stessa efficacia e danno ottimi risultati. Sprigionare nell’aria dei chicchi di caffè bruciandone la polvere, ha un effetto antirepellente verso questi insetti che si allontaneranno immediatamente. Il limone e l’aceto hanno un odore talmente intenso che è mal sopportato dalle zanzare per cui non si avvicineranno. Basta tagliare qualche fetta di limone e cospargerla di aceto bianco.

Bisogna poi tritare mezza cipolla e infilare nella polpa alcuni chiodi di garofano, una combinazione di odori che le tiene a distanza. Si consiglia di usarla all’esterno e non in camera da letto per non far puzzare tutta la stanza.

Come eliminare le zanzare naturalmente

Insieme ai rimedi naturali e soluzioni efficaci che sono state illustrate, è possibile anche usufruire di un altro rimedio che dona risultati ottimali per eliminare le zanzare. Si tratta di Ecopest, una soluzione innovativa che aiuta a sbarazzarsi, non solo delle zanzare, ma anche di altri insetti, quali formiche e mosche, oltre che dei roditori. Un repellente elettronico che aiuta a combattere questi fastidiosi insetti. E’ riconosciuto il miglior rimedio antizanzare grazie alla sicurezza di utilizzo e ai benefici immediati. Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine ecopest2

Si basa sulla tecnologia doppia: a interferenza magnetica e ultrasuoni che è silenziosa, quindi impercettibile sia agli umani che agli animali domestici. In questo modo e con questo repellente è possibile godersi la tranquillità e il relax della propria casa senza che nessun insetto possa fare fastidio durante il giorno o il riposo notturno. Ecopest è raccomandato dai consumatori proprio perché sicuro e testato per tutta la famiglia, soprattutto se si hanno bambini.

Un sistema di repulsione che è privo di qualunque componente chimico e dona una protezione per tutto il giorno. Copre fino a 250 metri quadrati e basta attaccarlo alla presa di corrente affinché funzioni. Un prodotto compatto, di piccole dimensioni, pratico e portabile. Si può anche metterlo nella stanza dei bambini proprio per la sicurezza di questo prodotto.

Dal momento che è un prodotto originale ed esclusivo, il consumatore interessato può ordinarlo soltanto sul sito ufficiale dal momento che non è reperibile nei negozi fisici o siti di e-commerce. Bisogna compilare il modulo di richiesta presente nella pagina, inserire i dati e inviarlo. Ecopest è in offerta promozionale al costo di 49,99€ per due confezioni al prezzo di 1 con la spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con Paypal, la carta di credito, ma anche in contrassegno, quindi in contanti al corriere alla consegna della merce.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora