Come eliminare umidità nell'aria
Come eliminare umidità nell’aria
Salute

Come eliminare umidità nell’aria

eliminare l'umidità

L'umidità in casa è uno spiacevole inconveniente facile da eliminare con poche mosse. Ecco come fare.

Tra le cause di piccoli e grandi problemi in casa c’è l’alto tasso di umidità, spesso difficile da controllare. L’umidità dell’aria, infatti, è un problema assai diffuso, soprattutto tra le pareti domestiche. Per eliminarlo è necessario utilizzare dei piccoli accorgimenti, spesso semplicissimi da mettere in pratica, che evitano, però, lo spiacevole formarsi e proliferare di muffe e microorganismi. Ecco allora qualche consiglio per eliminare l’umidità nell’aria di casa.

Come eliminare l’umidità in casa

Il fatto di avere una casa molto umida può avere conseguenze sulla salubrità dell’aria. Una quantità elevata di acqua nell’atmosfera, infatti, favorisce il proliferare di muffe e funghi che possono provocare allergie e problemi di respirazione agli abitanti della casa. Risolvere il problema, però, non è affatto difficile se si mettono in atto accorgimenti semplicissimi, come ad esempio aprire leggermente le finestre quando la temperatura lo consente. Mentre stiamo cucinando o dopo aver fatto la doccia, è fondamentale imparare ad areare la casa.

In tal modo, infatti, è possibile combattere il formarsi di condensa ed è possibile eliminare l’umidità. Un’altra buona abitudine è quella di evitare di tenere per molto tempo gli stendini con i panni bagnati nelle stanze. Indovinate, infatti, dove finisce l’acqua presente sui vestiti?

Il deumidificatore

Una soluzione pratica potrebbe essere quella di acquistare un buon deumidificatore elettrico o una stufa a legna. Quest’ultima, tramite combustione, assorbe l’umidità presente su muri, sul soffitto, sui pavimenti e nell’aria. L’umidità, infatti, è un problema che si presenta per lo più nella stagione invernale. Naturalmente anche avendo una stufa a legna è necessario arieggiare la propria abitazione per un paio d’ore al giorno. Detto ciò, per chi non può permettersi di acquistare un deumidificatore elettrico o una stufa a legna vi sono anche rimedi naturali.

I rimedi naturali contro l’umidità

Tra i rimedi naturali più utili per combattere l’umidità casalinga c’è il sale.

Il sale grosso, infatti, rappresenta un validissimo elemento assorbente in caso di umidità. È inoltre possibile utilizzare il silice da mettere dentro cassetti, scarpiere o scatole. Per deumidificare l’aria ci si può servire della calce ma bisogna fare molta attenzione a non farla entrare in contatto con cute e occhi. Per ottenere il risultato sperato è necessario metterla in un barattolo e coprirla con un coperchio bucato. La calce assorbirà naturalmente l’umidità. Infine, molto utili potrebbero rivelarsi le lampade di sale hymalaiano. Non sono proprio economiche ma hanno un effetto che dura molto a lungo. Sono oggetti regolatori di umidità che si possono trovare nei negozi di design e nelle erboristerie, oltre che online. Il loro scopo è quello di purificare l’aria, di deumidificarla e, dicono, perfino di ridurre le onde elettromagnetiche prodotte dagli elettrodomestici.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche