×

Come evitare che si creino problemi con l’ospite di Airbnb

default featured image 3 1200x900 768x576

Le recenti tendenze di mercato hanno mostrato che siti come Airbnb hanno portato a una rivoluzione nel modo di viaggiare, arrivando gradualmente a coinvolgere i singoli proprietari di casa oltre che le strutture ricettive tradizionali. La sharing economy ha dunque ampliato le possibilità di scelta per i turisti, che possono così accedere a prezzi più accessibili per alloggiare in una vera e propria casa in qualsiasi località del mondo.

E’ di fondamentale importanza che il padrone di casa fornisca tutte le informazioni necessarie affinchè l’ospite possa soggiornare nel massimo della sicurezza. E’ importante compilare l’apposito manuale in cui informare l’ospite in merito a come comportarsi, a quali aree della casa può accedere propria persona. Nel caso in cui un ospite dovesse trovarsi in una situazione d’emergenza, è importante che sappia chi chiamare e dove andare. Per facilitare l’accesso a queste informazioni tutti gli host potranno compilare una carta di sicurezza online.

Questa carta comprende le informazioni importanti che il padrone di casa può fornire agli ospiti.

Per risolvere e prevenire problemi riguardanti la gestione degli appartamenti e degli ospiti sono recentemente nate diverse aziende al fine di facilitare l’accoglienza degli ospiti e la manutenzione dell’appartamento. Fra queste emerge Guesthero, società che si occupa della gestione completa di case vacanza per affitti a breve termine.

Contents.media
Ultima ora