×

Come faccio a far ignorare un gatto al mio cane?

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a08 18 ap do dog ignore cat 800x800La rivalità tra cani e gatti è leggendaria ma non è necessariamente vero che i due non possano vivere in armonia.

La famosa esperta di comportamenti canini, Patricia McConnell, sostiene che addestrare il cane con metodi che usino delle ricompense, può portare con successo l’animale a capire come comportarsi in presenza di un gatto. Per sfruttare al meglio questi metodi, servitevi di un clicker che utilizzerete per sottolineare il comportamento corretto; in questo modo il cane capirà qual’è l’esatta buona azione che ha compiuto, per la quale lo state premiando.

Istruzioni

1- Fate convivere il cane e il gatto sin da cuccioli. Quando questi animali fanno amicizia da cuccioli, è molto meno probabile che sviluppino comportamenti aggressivi in seguito. Fate in modo che tutte le esperienze che fanno insieme, il vostro gatto e il vostro cane, siano positive. Attivate il clicker e date al cucciolo una ricompensa ogni volta che, in presenza di un gatto, non si comporta aggressivamente. Per molti cuccioli, la socializzazione preventiva è bastevole per garantire la prevenzione di episodi aggressivi.

Se però la socializzazione non è andata a buon fine, o vi ritrovate ad affrontare il problema con un cane già adulto, procedete come segue.

2- Insegnate al vostro cane che deve ignorare i gatti, ogni volta che lo portate al guinzaglio. Se vedete un gatto che vi si avvicina, fermatevi, attivate il clicker e date al cane un biscottino. Fate qualche passo più vicino al gatto e date al cane un altro biscottino.

Se il cane comincia a reagire, indietreggiate e dategli un biscottino una volta che ha cessato di agitarsi. Ripetete questo esercizio molte volte alla settimana. Dopo pochi mesi, dovreste essere in grado di camminare vicino ad un gatto senza che il cane si scomponga.

3- Insegnate al cane come ignorare i gatti, anche quando non è al guinzaglio. Cominciate avvicinando il cane al gatto tramite una barriera, come una rete o una recinzione. Attivate il clicker e date un biscottino al cane, se non reagisce. Avvicinatelo al gatto e continuate col metodo del clicker e del biscottino per diverse settimane.

Se il cane non reagisce mai, o non reagisce più, alla presenza del gatto oltre la barriera, potete progressivamente avvicinarli senza la recinzione. Ripetete l’addestramento come sopra fino a riuscire ad accostare i due animali senza problemi.

Contents.media
Ultima ora