×

Come far si che la Stella di Natale fiorisca di nuovo

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ds photo getty article 148 169 87793196 xsLa Stella di Natale appartiente al genere euforbia.

Originaria del Messico, gli antichi Aztechi la utilizzavano per ricavarne un colorante. Proprio per il suo colore rosso acceso, diventa protagonista a Natale, nei negozi di fiori o nei grandi mazzini. La maggior parte delle volte, la pianta viene scartata dopo il suo periodo di fioritura. Alcuni giardinieri invece preferiscono mantenere le stelle di Natale e farle rifiorire.

difficoltà: moderata

Cose che ti serviranno

  • cesoie
  • scatola

istruzioni
1

Pota la poinsettia nel mese di luglio, fino a quando raggiunga come lunghezza i due terzi delle dimensioni che vuoi che abbia a Natale.

2

Posiziona la poinsettia in una zona dove riceva luce tutto il giorno. A partire dal 1 ° ottobre sposta la pianta in una zona che rimanga completamente buia per 14 ore consecutive ogni notte. Anche un lampo momentaneo di luce durante questo periodo ostacola la fioritura della poinsettia, quindi coprila con una scatola di cartone per raddoppiare la protezione contro la luce. Ogni giorno, dopo la 14 ora di oscurità, sposta la poinsettia verso il sole.

Rimetttila al buio la sera. Tieni il terreno relativamente asciutto durante questo periodo, bagnala solo se comincia ad appassire.
3

Controlla la poinsettia periodicamente per vedere se spuntano le gemme durante questo periodo. Questo si verifica generalmente da otto a 10 settimane da quando comincia il periodo di oscurità forzata. Una volta che vedi i germogli, interrompi il periodi di buio.
4

Quando le gemme compaiono bagna la pianta, mantenendo il terreno umido ma non saturo.

Contents.media
Ultima ora