Come far volare un aquilone - Notizie.it
Come far volare un aquilone
Guide

Come far volare un aquilone

Una giornata ventosa al parco può non essere l’ideale per far volare il tuo aeroplanino di carta, ma perfetta invece per il tuo aquilone.

ISTRUZIONI

1) Controlla il meteo locale per capire se le condizioni climatiche sono giuste per far volare un aquilone. Il vento deve essere leggero o moderato se sei un principiante, o a raffiche più forti se sei già un esperto. Se il vento soffia da 5 a 15 m/h è perfetto per far volare l’aquilone.

2) Trova uno spazio all’aperto privo di alberi e di tralicci della corrente ( due elementi molto pericolosi per gli aquiloni e chi li fa volare) e non riparato dal vento.

3) Tieni l’aquilone in entrambe le mani e lancialo finchè il vento non lo prende. Questo avverrà più velocemente quando il vento è moderatamente forte.

4) In alternativa, srotola una parte della corda di aquilone e inizia a correre tenendo la corda tra le mani e l’aquilone dietro di te, finchè il vento non lo prende.

5) Inizia a rilasciare la corda finchè l’aquilone non raggiunge l’altezza che desideri.

Buone altezze sono generalmente tra i 15 e 30 metri.

6) Tieni controllato il tuo aquilone, perchè potrebbe cadere se il vento si placa repentinamente. Se si abbassa, corri o tira un pochino la corda per ridargli altezza.

7) Tira giù l’aquilone avvolgendo delicatamente la corda.

8) Cerca di afferrare l’aquilone prima che tocchi terra, perchè potrebbe danneggiarsi.

CONSIGLI E AVVERTIMENTI

Lega la corda a qualcosa di solido se vuoi dedicarti ad altre attività.

Aggiungi altri nastri o pezzi di stoffa al tuo aquilone, per dargli più stabilità quando il vento è forte.

Stai lontano dai cavi della corrente! Se il tuo aquilone ci rimane impagliato, lascialo lì. E non farlo mai volare durante i temporali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*