Come fare: Chao Douya - Ricetta contorno - Notizie.it
Come fare: Chao Douya – Ricetta contorno
Guide

Come fare: Chao Douya – Ricetta contorno

Ecco la ricetta del giorno: Chao Douya. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Germogli Di Soia.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Contorno
Ingrediente principale: Germogli Di Soia
Persone: 4
Ingredienti:
450 G Carne Di Maiale Chiara Fatta A Pezzettini
2 Cucchiaini Sherry
4 Cucchiaini Salsa Di Soia Chiara
1 Cucchiaino Olio Di Sesamo
1 Cucchiaino Amido Di Mais
1000 G Germogli Di Soia
4 Cucchiai Olio Di Semi Di Arachidi
4 Fette Radice Di Zenzero Fresca Pelata E Tritata
2 Cucchiaini Olio Di Semi Di Arachidi
2 Cucchiaini Pasta Di Gamberetti

Preparazione:
Tagliare la carne di maiale in pezzettini, metterla in una terrina piccola ed aggiungete lo sherry, due cucchiaini di salsa di soia, olio di sesamo ed amido di mais.

Lavate i germogli in acqua corrente fredda, togliendo quelli appassiti o neri, e scolate bene. Riscaldate un wok o una padella grande, aggiungete due cucchiai di olio e lo zenzero; quando questo si è rosolato, toglietelo dal fuoco con un cucchiaio provvisto di fessure, versate la carne di maiale e friggete per qualche minuto mescolando continuamente. Una volta fritta, toglietela con lo stesso cucchiaio con fessure usato precedentemente. Riscaldare nuovamente la padella ed aggiungete l’olio che rimane; quando questo è caldo versarvi la pasta di gamberetti e cuocere a fuoco forte per circa 10 secondi, aggiungervi quindi i germogli di soia ed altri due cucchiaini di salsa di soia, saltando il tutto per 4 minuti circa. Riponete la carne nella padella e mischiatela bene con la salsa, continuando a friggere per un altro minuto. Mescolate il tutto vigorosamente per diverse volte, trasferite su un piatto da portata e servite.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*