Come fare: Fricassea Di Tacchino Ai Funghi Porcini - Ricetta pollame - Notizie.it
Come fare: Fricassea Di Tacchino Ai Funghi Porcini – Ricetta pollame
Guide

Come fare: Fricassea Di Tacchino Ai Funghi Porcini – Ricetta pollame

Ecco la ricetta del giorno: Fricassea Di Tacchino Ai Funghi Porcini. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Tacchino.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pollame
Ingrediente principale: Tacchino
Persone: 4
Ingredienti:
600 Fesa Di Tacchino
400 G Funghi Porcini
40 G Burro
1 Bicchiere Vino Bianco Secco
1/2 Bicchiere Brodo Di Dado
1/2 Limone
2 Tuorli D’uovo
1 Cipolla Piccola
2 Spicchi Aglio
Prezzemolo
Olio D’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
In un tegame fate sciogliere il burro con due cucchiai d’olio e, a fuoco vivace, rosolatevi il tacchino tagliato a pezzi regolari, di media grandezza, girandoli in continuazione. Quando sono dorati toglieteli. Nello stesso recipiente fate insaporire la cipolla tritata e uno spicchio d’aglio intero.

Mettete di nuovo lo spezzatino di tacchino nel tegame. Versate il vino. Coprite e lasciate cuocere a fuoco basso mezz’ora. Intanto pulite i funghi, tagliateli a fettine, insaporitele con un po’ d’olio e poi unitele alla carne. Mescolate e aggiungete il prezzemolo e il secondo spicchio d’aglio tritati. Bagnate con il brodo tiepido e cuocete ancora per circa mezz’ora. Nel frattempo sbattete i due tuorli con un cucchiaio d’acqua, il succo di mezzo limone filtrato al colino e un pizzico di sale e uno di pepe. Ritirate il recipiente sull’angolo del fornello, versatevi la salsa e mescolate velocemente in modo che il composto non si divida, ma resti morbido e cremoso, velando delicatamente la carne. Passate sul piatto da portata caldo. Vini di accompagnamento: Trentino Marzemino DOC, Valnure Pinot Nero DOC, Montepulciano D’Abruzzo Cerasuolo DOC.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*