×

Come fare il grafico dei radicali

default featured image 3 1200x900 768x576

untitled179 162x115Il grafico di un radicale richiede la conoscenza della creazione di un grafico basato sulla ricerca di punti sugli assi x e y adatti da inserire nella funzione.

Un calcolatore tende ad essere utile, quando si creano grafici di radicali, poiché i valori di radicali spesso non sono immediatamente evidenti.

istruzioni

1. Determinare il dominio adeguato della funzione. Se la funzione è y = radice quadrata (x-2), è possibile collegare tutti i valori maggiori o uguali a 2 x, ma non è possibile utilizzare valori di x che sono meno di 2, dal momento che questo porterà a trovare la radice quadrata di un numero negativo, che non è ammissibile.

2. Inserisci i valori ammissibili di x. Ad esempio, f(2) è uguale a 0, f (3) è uguale a radice quadrata (1), che è uguale a 1, f (4) è uguale a radice quadrata (2), che è uguale a 1,41, e così via. Usa la calcolatrice, quando necessario, per risolvere i valori di x.

3

Riportare i valori di x ed i corrispondenti valori di y sul tuo assi xe y. Unisciti ai tuoi punti tracciando una curva tra di loro.

Contents.media
Ultima ora