> > Come fare il sushi in casa

Come fare il sushi in casa

preparare il sushi

Una delle ricette più gustose della cucina giapponese è il sushi: non c'è bisogno di andare sempre al ristorante, si può preparare anche in casa. Aumentano sempre più gli appassionati di cucina giapponese, anche da noi qui in Italia. Questo tipo di cucina, oltre ad essere assai gustosa, è par...

Una delle ricette più gustose della cucina giapponese è il sushi: non c’è bisogno di andare sempre al ristorante, si può preparare anche in casa.

Aumentano sempre più gli appassionati di cucina giapponese, anche da noi qui in Italia. Questo tipo di cucina, oltre ad essere assai gustosa, è particolarmente leggera, per cui è l’ideale per chi vuole mangiare piatti sfiziosi senza appesantirsi. I piatti tipici di questa cucina prelibata, tra cui il sushi, possono essere preparati anche a casa abbastanza facilmente, per evitare di uscire spesso per andare al ristorante giapponese (che tra l’altro è piuttosto costoso!).

Come preparare un buon sushi in casa? Basta seguire questi pochi e semplici passaggi.

Ingredienti da procurarsi: riso (qualità giapponese), 200 grammi di salmone a fette, un cucchiaino di salsa di soia, aceto di risa, un po’ di wasabi, insalata, un cucchiaio di zucchero, il cuoci-riso.

Preparazione: per realizzare un buon piatto di riso, oltre a procurarsi quello di qualità nipponica, è importante conoscere le dosi giuste per il numero di persone presenti a tavola.

Per preparare un sushi da servire come antipasto per quattro commensali, serve mezzo chilo di riso. Mettete il riso in una ciotola e fate qualche risciacquo fino a quando l’acqua non apparirà finalmente limpida. Poi scolatelo e lasciatelo riposare per circa mezz’ora.

Se non possedete il tipico cuoci-riso elettrico giapponese, potete utilizzare un normalissimo forno a microonde. Il metodo di cottura tradizionale va comunque benissimo. Lasciate cuocere il riso tenendo il coperchio sopra, fino a quando non avrà una consistenza soffice e apparirà gonfio.

Aggiungeteci del sale e continuate a far cuocere per ulteriori dieci minuti. Una volta cotto, versate il riso in una ciotola. A parte, poi, miscelate una tazza piccola di acqua, un cucchiaio di zucchero, due cucchiai di aceto di riso. Riscaldate il composto così ottenuto fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente. Versate la miscela sul riso cotto e mescolate ancora: il riso assumerà un piacevole gusto leggermente acidulo.

Servite pure in tavola e buon appetito!