×

Come fare per scrivere a Matteo Renzi

default featured image 3 1200x900 768x576

Matteo Renzi è stato il sindaco di Firenze dal giugno 2009 ed è stato candidato e votato più volte in questa carica. Dall’8 dicembre 2013 è stato segretario del Partito Democratico (PD) – la carica è poi passata a Matteo Orfini – e il 16 febbraio 2014, in seguito alle dimissioni di Letta dalla carica di Presidente del Consiglio, Renzi ne è divenuto il successore nel Governo in carica.

Matteo Renzi è divenuto a 39 anni, così, il Presidente del consiglio dei Ministri più giovane nella storia politica italiana.

Matteo Renzi è molto attivo su internet ed è presente sul web tramite il profilo “Twitter” (@matteorenzi) e tramite il suo sito/blog attraverso il quale si può interagire e scrivere direttamente al giovane leader politico. Dalla homepage (matteorenzi.it) si accede alla pagina “Caro Matteo ti scrivo”. Occorre iscriversi al blog e successivamente inserendo il proprio “nickname” si può scrivere esponendo un proprio parere, facendo presente un problema, segnalando una difficoltà.

Questa pagina del blog è uno spazio aperto al confronto con i cittadini. Considerati gli impegni, non sempre Renzi risponde a tutti i messaggi.

2 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Michele Bonante
2 Luglio 2020 21:14

Gentile Presidente Renzi, in questo momento alla vigilia di un importante provvedimento quale è l’Ecobonus e il Sismabonus al 110%, diventa una necessità concedere la possibilità di sanare piccole irregolarità edilizie, pena il ridurre, e di molto, l’impatto positivo che il provvedimento avrebbe sull’edilizia, da sempre settore trainante dell’economia. Mi spiego, il grosso dei lavori di efficientamento energetico lo si aspetta dai condomini interessati al cappotto, ai pannelli solari, alle caldaie, al cambio degli infissi esterni, ecc.. Ebbene, stando alla normativa attuale, se in un grosso condominio, composto di molte unità immobiliari, un solo proprietario ha verandato un balcone, cosa… Leggi il resto »

Roberto
5 Gennaio 2021 23:44

Caro senatore Renzi ci auguriamo tutti che lei come altre volte non cambi idea, nel suo e nell’ interesse degli italiani, mandi a casa Conte con i suoi grillini , formi in questa fase un governo di unità nazionale , cerchi in parlamento, troverà una nuova maggioranza , coinvolga l’opposizione , vedrà che gli elettori le saranno grati , in caso contrario lei verrà considerato un traditore e anche se otterrà dei momentanei vantaggi, sarà comunque finito politicamente per sempre. Il 2023 è comunque vicino e le prossime elezioni saranno per lei un disastro . Il presidente del Pd (… Leggi il resto »

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora