Come fare ricorso per una multa stradale - Notizie.it
Come fare ricorso per una multa stradale
Guide

Come fare ricorso per una multa stradale

Per chi non volesse procedere al pagamento e invece decide di contestare la multa, deve presentare ricorso al prefetto o al giudice di pace. Cominciando dal ricorso al prefetto , si presenta al Palazzo del Governo competente per territorio, personalmente o mediante raccomandata con avviso di ricevimento, entro 60 giorni, al comando da cui dipende l’agente accertatore. Il ricorso in tal caso deve essere redatto e presentato in carta semplice.
Dopo aver presentato il ricorso contro la multa, il ricorrente deve esclusivamente attendere l’esito che verrà comunicato con ordinanza. Sessanta 60 giorni di tempo sono a disposizione dell’organo di polizia per trasmettere il ricorso, debitamente istruito delle controdeduzioni, alla prefettura, la quale dispone di ulteriori 120 giorni per emanare l’ordinanza, da notificare al ricorrente entro 150 giorni. Il ricorrente per far valere le ragioni del suo ricorso contro la multa stradale, può non solo allegare a questo ricorso idonea adeguatamente le proprie tesi difensive, è consentito non solo allegare la documentazione ritenuta idonea, ma anche chiedere l’audizione personale.

Qualora il prefetto a cui è stato presentato il ricorso dovesse decidere di respingerlo, la sanzione pecuniaria non potrà essere, per vincolo di legge, inferiore al doppio di quella originaria, aumentata delle spese di procedimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*