Come fare: Supplì Alla Capitolina - Ricetta primo - Notizie.it
Come fare: Supplì Alla Capitolina – Ricetta primo
Guide

Come fare: Supplì Alla Capitolina – Ricetta primo

Ecco la ricetta del giorno: Supplì Alla Capitolina. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Vitello.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Primo
Ingrediente principale: Vitello
Persone: 4
Ingredienti:
200 G Riso
300 G Fesa Di Vitello
250 G Pomodori Pelati
2 Uova
1 Mozzarella
2 Bicchieri Olio D’oliva
100 G Burro
50 G Formaggio Parmigiano Grattugiato
100 G Pangrattato
1 Carota
1 Rametto Prezzemolo
1/2 Cipolla
1/2 Bicchiere Vino Bianco Secco
Sale
Pepe

Preparazione:
Tritate finemente la carota, la cipolla e il prezzemolo, servendovi della mezzaluna, quindi ponete il trito in una casseruola con 50 g di burro e un cucchiaio d’olio d’oliva e fatelo soffriggere a calore moderato per 5 minuti. Trascorso questo tempo, mettete nella casseruola la carne di vitello e fatela rosolare a fuoco medio.

Quando la carne sarà leggermente dorata da ogni lato, bagnatela con mezzo bicchiere di vino bianco secco, lasciatelo evaporare, quindi unite i pomodori pelati, insaporite con il sale necessario e una macinata di pepe e fate cuocere per 40 minuti a calore moderato. Nel frattempo lessate il riso al dente in una pentola con acqua salata bollente, poi scolatelo, trasferitelo in una terrina e conditelo col resto del burro e il fondo di cottura della carne. Mescolate bene, poi incorporate anche un uovo intero e il Parmigiano grattugiato, infine regolate di sale. Ricavate dal composto tante polpettine di forma allungata, modellandole con le mani. Ponete al centro di ciascuna di esse un pezzo di carne di vitello e un pezzetto di mozzarella, poi passatele nel secondo uovo, sbattuto, e nel pangrattato. Fate friggere i supplì in una padella col resto dell’olio caldo, a calore moderato, fino a quando saranno ben dorati da ogni lato.

Toglieteli allora dal recipiente e passateli su un foglio di carta assorbente da cucina, in modo da eliminare l’unto assorbito in eccesso. Servite i supplì ben caldi.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*