Come fare: Tacchino Ripieno Con Patatine - Ricetta pollame - Notizie.it
Come fare: Tacchino Ripieno Con Patatine – Ricetta pollame
Guide

Come fare: Tacchino Ripieno Con Patatine – Ricetta pollame

Ecco la ricetta del giorno: Tacchino Ripieno Con Patatine. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Tacchino.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Pollame
Ingrediente principale: Tacchino
Persone: 8
Ingredienti:
1 Tacchino Pronto Per La Cottura Da 5000 G
2 Cipolle
120 G Burro
1 Foglia Alloro
1 Spicchio Aglio
100 G Polpa Di Maiale Tritata
75 G Pangrattato
1/2 Limone
1 Uovo
1 Cucchiaio Salvia Tritata
1 Mazzetto Crescione
2000 G Patatine Novelle
Sale
Pepe

Preparazione:
Private il tacchino delle regaglie, ponetele in una casseruola con una cipolla, sbucciata e divisa in quattro, l’alloro e tant’acqua quanta ne occorre per coprire il tutto e portate ad ebollizione a calore moderato. A questo punto chiudete il recipiente e lasciate sobbollire per 1 ora.

Fate fondere dolcemente in una padella 40 g di burro e soffriggetevi la seconda cipolla tritata finemente, a calore moderato, fino a quando sarà leggermente dorata, dopodichè trasferitela in una capace terrina. Quando le regaglie sono pronte scolatele, conservando il brodo, e unitele al soffritto di cipolla. Aggiungete anche l’aglio tritato, la carne, il pangrattato, la salvia, la scorza grattugiata e il succo di mezzo limone e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine incorporatevi l’uovo sbattuto e insaporite con sale e pepe. Farcite il tacchino con il composto preparato, fermate con uno stecchino di legno il lembo di pelle del collo e della cavità addominale per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura, quindi ponete il volatile in una teglia che lo contenga agevolmente. Bagnatelo col resto del burro, fuso, cospargetelo con sale e pepe e fatelo cuocere nel forno preriscaldato (180 gradi) per 3 ore e 15 minuti.

Quando il tacchino sarà ben dorato, copritelo con un foglio di carta stagnola affinché non scurisca troppo; di tanto in tanto bagnatelo con il suo fondo di cottura. Quando mancano 1 ora e 30 minuti al termine della cottura, mettete nella teglia anche le patatine sbucciate. Alla fine togliete il tacchino dal forno, lasciatelo riposare per 10-15 minuti, quindi trasferitelo su un piatto di portata e contornatelo con le patatine. Guarnite con il mazzetto di crescione e servite ben caldo, insieme a gelatina di mirtilli, carotine novelle, cavolini alle mandorle e una salsina preparata mescolando il fondo di cottura della carne con un mestolo di brodo delle regaglie.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*