Come fare: Tartellette Di Salmone E Caviale - Ricetta antipasto - Notizie.it
Come fare: Tartellette Di Salmone E Caviale – Ricetta antipasto
Guide

Come fare: Tartellette Di Salmone E Caviale – Ricetta antipasto

Ecco la ricetta del giorno: Tartellette Di Salmone E Caviale. Ti insegnamo a farla velocemente e nel modo migliore. Farai una splendida figura e i tuoi ospiti te ne saranno grati. L’importante è l’ingrediente principale: Caviale.
Se segui alla lettera i consigli di ComeQuando ti verrà una meraviglia!

Passiamo quindi alla ricetta:

Tipo di piatto: Antipasto
Ingrediente principale: Caviale
Persone: 12

Note:
Preparazione: 60 minuti.

Ingredienti:
Per La Pasta Delle Tartellette:
300 G Farina
150 G Burro
Zucchero
Trito Aromatico (timo, Maggiorana, Prezzemolo)
Sale
Per La Cottura In Bianco:
Legumi Secchi
Per La Farcia:
1000 G Filetto Di Salmone Fresco
600 G Patate
Zucchero
Cipolla
Maionese
Salmone Affumicato
Caviale Italiano
Erba Cipollina
Aneto
Panna Liquida
Latte
Vino Bianco Secco
Sale Grosso
Sale Fino
Pepe

Preparazione:
Cospargete il filetto di salmone con 2 cucchiaiate di sale grosso, una di zucchero e ciuffetti di aneto; copritelo e lasciatelo marinare per 5 ore in frigorifero, poi pulitelo della marinata e conservatelo coperto in frigo (si può fare anche il giorno prima). Per le tartellette, impastate rapidamente la farina con il burro morbido a pezzetti, g 80 di acqua, un pizzico di sale, un cucchiaio di zucchero e poco trito aromatico; lasciate riposare la pasta per 30 minuti in frigo, poi stendetela a mm 3 di spessore e rivestite con essa 36 stampini per tartellette; riempiteli di legumi secchi e infornateli a 190 gradi per 18 minuti circa.

Intanto affettate le patate e mezza cipolla, raccoglietele in una casseruola, copritele appena con acqua e latte, salatele, pepatele e cuocetele, scoperte, finché tutto il liquido sarà stato assorbito; schiacciatele, allora, senza toglierle dal tegame e mescolatele (come un purè) con 3 cucchiai di panna, altrettanto vino, un cucchiaio di maionese, un trito di erba cipollina e un cucchiaio di salmone affumicato, tritato. Liberate le tartellette dai legumi, riempitele con il purè di patate, guarnitele con fettine di salmone marinato e completatele con un cucchiaino di caviale italiano.

Buona preparazione e facci sapere nei commenti come ti è venuta!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*