Come fischiare con le dita
Come fischiare con le dita
Cultura

Come fischiare con le dita

fischiare con le dita

Fischiare con le dita è il passaggio successivo al classico fischiettare. I passaggi da seguire sono pochi e semplici, alla portata di tutti. Vediamo quali sono e saremo in grado di chiamare ogni taxi in mezzo al traffico.

Ci sono persone che imparano a fischiare fin da giovanissime. Altre che proprio non riescono a emettere alcun suono. Il livello base del fischiettio, quello più semplice, fatto solo usando le labbra, è più o meno alla portata di tutti. Ma come si impara a fischiare con le dita? Diciamocelo, in alcune situazioni, un fischio più sonoro è decisamente più utile di un richiamo discreto. Vediamo, allora, qualche tecnica per imparare a fischiare con le dita.

Fischiare con le dita

Niente attira l’attenzione quanto un bel fischio forte, ottenuto portando le dita alla bocca. È un tipo di suono soprannominato “il fischio del taxi” perché è la tecnica usata, soprattutto in città, per richiamare l’attenzione di un tassista in mezzo al traffico. Quanti film hanno contribuito a renderne romantica l’immagine! Fischiare con le due dita produce un suono molto più forte del normale fischiettare, perfettamente inutile in una situazione di caos come quella di una metropoli.

Imparare, è talvolta piuttosto difficile. Non disperare, però, con un po’ di pratica, potrai riuscire anche a tu a fischiare con le dita.

Istruzioni per fischiare con le dita

Ecco alcune linee guida per imparare a fischiare con le dita. Esercitati e vedrai che i risultati saranno presto visibili. Ricordati, però, che questo tipo di fischio può essere anche abbastanza fastidioso, non mettere inutilmente a dura prova le orecchie di chi ti sta accanto.

  • Iniziamo con la posizione delle dita. Il pollice e l’indice devono essere separati di un paio di cm, come se stessi facendo “OK” con le dita. Porta le dita alle labbra in modo da poterle richiudere sopra le dita. Devi mantenere un piccolo spazio da cui far fuoriuscire l’aria.
  • Spingi la lingua indietro, oltre la fila inferiore dei denti. Le tue dita devono invece toccare l’arcata inferiore dei denti.
  • Premi con decisione le labbra sui denti.

    Non devono essere molli, devono fare una presa forte e decisa sulle dita. Nel frattempo, stendi la lingua.

  • Inspira profondamente, poi espira attraverso la “V” formata dalle tue dita. Usa la lingua per guidare l’aria in quella direzione. Direzione il soffio verso il basso, finché non senti il fischio.
  • Sistema correttamente dita, labbra e lingua per produrre un fischio più netto. Espira con più forza per aumentare il suono del fischio. Adesso sei pronto a chiamare un taxi in ogni città!

Suggerimenti per fischiare con le dita

Prima di provare a fischiare usando le dita, dovresti imparare a fischiare in modo tradizionale. È difficile imparare la tecnica più avanzata se prima non hai preso confidenza con quella più semplice. Una volta imparato il fischio con le labbra, puoi esercitarti a fischiare con le dita. Stai attento a non toccare le dita o il palato mentre fischi, è l’errore più comune e anche quello tende a vanificare più frequentemente gli sforzi.

Fai svariate prove, vedrai che imparerai in men che non si dica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Kindle Paperwhite 3G
189 €
De Longhi Inissia EN 80.O
73.99 €
Panasonic MJ-L500 Estrattore di succo 150W Nero, Argento spremiagrumi
129.9 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €