Come funziona Coworking - Notizie.it
Come funziona Coworking
Guide

Come funziona Coworking

Articolo sponsorizzato da:
Evenz è il nuovo coworking di Milano Città Studi dove il digital incontra gli eventi. Uno spazio aperto dove decine di talenti, startup e freelance condividono ambienti, servizi, competenze e valori. Digitale e innovazione nel cuore di Milano. Il coworking è sempre aperto. Non ci sono contratti puoi disdire quando vuoi, ma più stai con noi e più ci divertiremo. Prezzi da 100 euro al mese per scrivania! www.coworking-milano.it

Il movimento di coworking è in piena espansione, e per buone ragioni: secondo Forrester Research, ci sono più di 375 milioni indipendente e lavoratori mobili in tutto il mondo, tutti hanno bisogno di un posto di lavoro. Non c’è da meravigliarsi, quindi, che ci sono sempre più persone che stanno cercando di aprire uno spazio di coworking. Ma come si può iniziare uno spazio coworking?

Il coworking è ancora un settore giovane, non ci sono regole o prassi standard da seguire quando si apre uno spazio. Tuttavia, ci sono diverse cose che un potenziale operatore spazio coworking dovrebbe prendere in considerazione. I due componenti essenziali di qualsiasi spazio di coworking sono comunità e la posizione. La comunità sono le persone che porteranno uno spazio di coworking a vita, e la posizione è il luogo in cui essi si riuniranno. Questi elementi hanno un rapporto simbiotico, e si alimentano l’un l’altro: una comunità forte dovrebbe essere fondata sulla fiducia, e rendono lo spazio fisico di un hub di produttività e innovazione, mentre lo spazio dovrebbe incoraggiare l’interazione e la costruzione di relazioni.

Per ogni potenziale operatore spazio coworking, ci si dovrebbe concentrare sulla ricerca e lo sviluppo di questi due elementi.

Ma è bene notare che si può iniziare a costruire una comunità prima di trovare una posizione. Infatti, molti spazi coworking hanno iniziato in questo modo.

Le lezioni possono essere apprese da spazi già in esercizio. Il Deskmag Global Coworking Survey ha scoperto molti fatti interessanti circa lo sviluppo di spazi coworking. Il costo di apertura di un nuovo impianto di coworking è stato di US $ 58.000. Nei paesi europei, è costato circa 46.500 con la maggior parte dei proprietari che hanno utilizzato il proprio capitale per finanziare il progetto. La preoccupazione più grande è stato trovare capitale iniziale, così i potenziali fondatori di spazio dovrebbero ricerca opzioni di finanziamento.

Per fortuna, c’è un sacco di sostegno disponibili per chiunque sia interessato ad avviare uno spazio di coworking. La comunità di coworking globale è molto attivo nel promuovere la tendenza e solidale verso gli altri, che offre consulenza, strumenti e suggerimenti per i nuovi arrivati ​​attraverso i forum on-line e gruppi di lavoro.

Queste risorse hanno un valore inestimabile per i colleghi e gli operatori dello spazio coworking allo stesso modo, e possono essere raggiunti da chiunque sia interessato al movimento.

La fonte di informazione più essenziale è Deskmag, la rivista online di coworking, che pubblica gli aggiornamenti settimanali sui coworking, e lavori regolari con suggerimenti e idee per coworking operatori spaziali.

Altre fonti di informazione sono il Gruppo Coworking Google e il Wiki Coworking – due progetti di collaborazione e condivisione di informazioni tra colleghi, proprietari e appassionati di spazio coworking, e aperti a tutti coloro che sono legittimamente interessati al movimento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*