Come funziona elezione presidente della Repubblica in Francia - Notizie.it
Come funziona elezione presidente della Repubblica in Francia
Guide

Come funziona elezione presidente della Repubblica in Francia

Come si svolge l’elezione del Presidente della Repubblica Francese? Ecco alcune modalità e requisiti in base ai quali si svolge l’elezione alla presidenza.

Chi può essere presidente?
Un presidente francese può servire per un massimo di due mandati quinquennali (cambio di condizioni di sette anni per l’ex presidente Jacques Chirac.)
• I candidati devono essere cittadini francesi. Per essere votati devono prima raccogliere le 500 firme di eletti (eg.mayors). Coloro che si iscrivono sono a volte chiamati sponsor, anche se le loro firme non implicano necessariamente il supporto per le idee di un candidato. I nomi degli sponsor sono pubblicati poco prima della data delle elezioni in modo che i sindaci possano firmare. La regola è stata progettata per limitare il numero di candidati frivoli.

Chi può votare?
• Il presidente è eletto direttamente dal popolo francese, senza collegi elettorali, come negli Stati Uniti.
• Gli elettori devono essere cittadini francesi di età di 18 anni.
• Il voto non è obbligatorio.

Come e quando?
• L’elezione ha quasi sempre due turni.

In teoria, se un candidato vince la maggioranza assoluta (50 per cento dei voti più almeno un voto in più), lui o lei è subito eletto. In pratica, questo non è mai accaduto.
• Di solito i due candidati con i punteggi più alti in un giro, uno di fronte all’altro in una seconda fase, che si tiene a distanza di 14 giorni. Un candidato che arriva secondo al primo turno potrebbe vincere la presidenza se ha il supporto più ampio nel secondo turno.
• Le elezioni si svolgono sempre di domenica. Le campagne finiscono a mezzanotte del Venerdì prima del voto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*