Come funziona il Wi-Fi? - Notizie.it
Come funziona il Wi-Fi?
Guide

Come funziona il Wi-Fi?

Come i telefoni cellulari, una rete Wi-Fi fa uso di onde radio per la trasmissione di informazioni attraverso una rete. Il computer dovrebbe includere un adattatore wireless che tradurrà i dati inviati in un segnale radio. Questo stesso segnale viene trasmesso tramite l’antenna, ad un decodificatore noto come il router. Una volta decodificato, i dati verranno inviati a Internet tramite una connessione Ethernet cablata. Poiché la rete wireless funzionerà come un traffico bidirezionale, i dati ricevuti da Internet passeranno anche attraverso il router per essere codificati in un segnale radio che sarà ricevuto dalla scheda wireless del computer.

Frequenze
Una rete wireless trasmette ad un livello di frequenza di 2,4 GHz o 5 GHz per adattarsi alla quantità di dati che vengono inviati dall’utente. Gli standard 802.11 di rete variano a seconda soprattutto sulla necessità dell’utente, come spiegato di seguito:

1. I 802.11a trasmetteranno i dati ad un livello di frequenza di 5GHz.

Il Orthogonal Frequency-Division Multiplexing (OFDM) utilizzato migliora la ricezione dividendo i segnali radio in segnali più piccoli prima di raggiungere il router. Si può trasmettere un massimo di 54 megabit di dati al secondo.
2. I 802.11b trasmette i dati a un livello di frequenza di 2,4 GHz, che è una velocità relativamente lenta. Si può trasmettere un massimo di 11 megabit di dati al secondo.
3. La 802.11g trasmettere dati a 2.4GHz, ma può trasmettere un massimo di 54 megabit di dati al secondo in quanto utilizza anche una codifica OFDM.
4. Le 802.11n più avanzate possono trasmettere un massimo di 140 megabit di dati al secondo e utilizzano un livello di frequenza di 5GHz.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*