×

Come funziona la lozione solare?

Condividi su Facebook

Introduzione:

Negli Stati Uniti la lozione solare viene spesso confusa con la crema solare a schermo totale. Tuttavia quest’ultima è formulata per riflettere e proteggere la pelle dai raggi UV. La lozione solare è formulata invece per permettere ai raggi solari di reagire con le sostanze in essa contenute e aumentare così l’effetto abbronzante.

Melanina
Quando ci si abbronza, non si fa altro che alterare la melanina della pelle. La melanina è una proteina che scurisce la pelle quando viene esposta ai raggi ultravioletti prodotti dal sole. Essa è in realtà designata a proteggere la pelle dai dannosi raggi UV, ma viene però alterata a vantaggio della bellezza.

Tirosina
Le lozioni solari rafforzano le capacità della melanina di scurire la pelle attraverso l’ingrediente aggiuntivo di un aminoacido chiamato tirosina.

La tirosina di solito si trova nel corpo e aiuta a costruire la melanina. L’uso topico della tirosina sulla pelle fa sviluppare più velocemente la melanina accelerando così l’abbronzatura.

Protezione
Molti sbagliano a pensare che le lozioni solari proteggono la pelle alla stregua delle creme solari a schermo totale. Tuttavia, la lozione solare rende in realtà la pelle più sensibile ai raggi UV. Ciò può aumentare i rischi di danni alla pelle. Molte lozioni contengono idratanti che proteggono la pelle dai danni solari , ma non sono abbastanza efficaci nel prevenire problemi futuri della pelle, come il cancro alla pelle.

Altre opzioni
Se ci si vuole abbronzare in maniera sicura, ci sono molte lozioni solari in commercio che aiutano ad avere il colorito desiderato, senza esporre la pelle ai raggi dannosi UV.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche