×

Come guardare una partita in uno stadio italiano

default featured image 3 1200x900 768x576

1965119 300x200Il calcio è molto popolare in Italia – tanto che ne viene data notizia anche nei telegiornali notturni nazionali.

Le molte squadre professionistiche – a livello cittadino, regionale e nazionale – sono un mistero per la maggior parte degli stranieri. Tuttavia, non c’è bisogno di capire tutti i meccanismi interni di questo sport per godere nel guardare una partita ogni tanto. E potrebbe essere proprio il modo migliore per ottenere uno sguardo enigmatico della cultura in Italia.

Istruzioni

  1. Acquistate i biglietti almeno una settimana di anticipo. Se è un match importente, cercare di farlo anche prima.

    Le grandi rivalità riguardano la Roma contro la Lazio, il Milan contro l’Inter e la stessa Inter contro la Juventus (partita conosciuta come il Derby d’Italia). Di conseguenza, i loro stadi sono alcuni dei migliori posti per guardare una partita. I biglietti possono essere acquistati presso il negozio di una squadra, che in genere si trova nella loro città d’origine. I biglietti variano a partire da 15 euro e salendo a più di 100.

  2. Portate degli spuntini, ma non bevande. Il cibo è in genere fatto entrare nello stadio, ma i liquidi non lo sono. Perché, vi chiederete? Perché i tifosi di calcio italiani hanno l’abitudine di gettare oggetti sul campo di gioco, e una bottiglia d’acqua con il tappo ha l’effetto di un proiettile. Si possono comprare acqua ed altre bevande allo stadio, ma il venditore rimuoverà il tappo per voi.
  3. Portate sigarette (o sigari) se fumate o una maschera a gas se non lo fate. Gli italiani sono apparentemente immuni al cancro al polmone e fumano quindi liberamente. Mentre la maggior parte delle arene sportive americane non permettono di fumare nei posti, gli stadi italiani lo permettono.
  4. Siate pronti a tifare con entusiasmo per la squadra di casa quando questa gioca bene e insultarla quando non è così. In generale, gli applausi degli sportivi americani sollecitano la squadra del cuore su un ulteriore successo. Al contrario, gli italiani utilizzano gli applausi anche per insultare l’avversario, per rimproverare le scarse prestazioni dalla squadra di casa e per esprimere avversione per qualsiasi giocatore che sostiene l’ira dei tifosi .
  5. Allenatevi a gesticolare con le mani. In una partita di calcio italiano, vedrete gesticolare più spontaneamente rispetto alla maggior parte degli altri luoghi del mondo. La mano agita e il braccio si sporge indignato. Questi sono spesso accompagnati da un forte “mamma mia!” o una parolaccia.
  6. Tenete traccia dei punteggi delle altre squadre che stanno giocando nello stesso momento. Gli aggiornamenti dei punteggi vengono resi noti durante il corso del gioco, ed i tifosi intorno a voi saranno altrettanto felici quando sapranno che il loro rivale mortale sta perdendo in quanto sarà la propria squadra ad essere vincente.
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora