×

Come identificare le tribù germaniche

Condividi su Facebook

Le tribù germaniche sono facilmente identificabili grazie alle loro origini linguistiche ed etniche.

Le tribù germaniche si formarono nel Nord Europa, e successivamente migrarono in tutta l’Europa, diffondendo la loro lingua e la loro cultura mentre si assimilarono in diverse tribù per diventare la società dominante. Mischiandosi con le popolazioni locali, le tribù germaniche aiutarono a comprendere la storia di regioni diverse, fissando le basi per i futuri stati-nazione e per i paesi che si formano in conseguenza della migrazione. La storia dimostra come le tribù germaniche sono state le prime pre-cursori della civiltà romana e di come hanno contribuito a unire culture diverse al fine di conquistarne poi i popoli.

Istruzioni

  1. Le tribù di lingua germanica sono state riconosciute come tribù etniche dai Greci, che videro che erano distinte dai popoli celtici per tradizione e costume. I Romani promuovero questa distinzione e divisero le tribù germaniche in base alla regione delle loro origini. I popoli germanici provenivano da quel territorio che ora è la Polonia e il loro territorio era esteso ad ovest fino al fiume Reno e inferiormente a nord fino alle isole danesi e la Germania settentrionale.
  2. Le tribù germaniche erano una delle prime civiltà ad estrarre con successo il ferro dalle torbiere, e questa innovazione è stata un catalizzatore per l’Età del Ferro. L’età del ferro è stato il periodo della storia dove gli utensili in metallo erano all’ordine del giorno in quanto si diffondevano da una tribù all’altra. Il metallo veniva fuso ed utilizzato per armi, monete, gioielli e altri oggetti. Le tribù germaniche migrarono poi da quella che oggi è la Scandinavia settentrionale, in particolare dalla regione dello Jutland della Danimarca e la punta inferiore della Svezia.

    Da lì migrarono verso sud, incontrando i popoli romani che stavano espandendo il loro impero e combatterono con loro. I Romani li soprannominarono popoli germanici.

  3. La tradizione orale germanica è responsabile del mito più antico d’Europa: la saga di Beowulf. Questa mitologia fu incorporata nella cultura della tribù germanica, ed è un mito che narra le origini della loro civiltà e di come questa si è sviluppata nel corso della storia. Tutti i popoli germanici hanno un nome comune per le persone non-germanico, ed è “walhaz” che sta ad indicare la loro identità straniera.

    Oggi, le radici germaniche sono più forti in Francia, nella zona del Reno. Altre regioni con forti radici germaniche sono la Spagna, il Portogallo e l’Italia. È interessante notare che, oggi la Germania ha poca connessione germanica perché era occupata per la maggior parte della storia, dai Celti.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.