Come identificare un diodo Zener | Notizie.it
Come identificare un diodo Zener
Scienza & Tecnologia

Come identificare un diodo Zener

I diodi Zener sono dei diodi al Silicio costruiti appositamente per lavorare in quella che si chiama zona di breakdown ( o rottura). Normalmente i diodi si autodistruggono se la corrente è troppo alta in polarizzazione inversa. Tali diodi sono ottimizzati per condurre quando si trovano in questa regione di rottura e la loro tensione di rottura piò variare da 2 a 200 Volt. Essi sono tali da mantenere costante la tensione di uscita al passare della corrente e perciò sono utilizzati come regolatori di tensione.

ISTRUZIONI

  1. Esamina il contenitore di un diodo. Alcuni diodi hanno un rivestimento di rame colorato con strisce bianche o nere. Alcuni hanno la stessa colorazione dei normali diodi cosicchè non si possono distinguere.
  2. Registrare il numero riportato sul rivestimento. Ad esempio può essere 1N5231 o 1N751.
  3. Vai sul sito di un produttore di diodi come ad esmpio la Fairchild Semiconductor oppure la National Instruments e fai una ricerca dei componenti.

    Se il diodo è saldato ad un circuito e non si vede il numero andare al passo n° 4.

  4. Osservare il simbolo sulla scheda. Se ha la barra con una virgola in sù ed una in giù il componente sarà un diodo Zener.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche