×

Come insegnare ai bambini le moltiplicazioni

default featured image 3 1200x900 768x576

article new ehow images a06 2b f5 teach multiplication kids 800x800 185x115Le moltiplicazioni – e la matematica in generale – possono essere particolarmente difficili per i bambini.

Soprattutto quando non mostrano molto entusiasmo nell’imparare, è difficile pensare ad una strategia efficace. Gli insegnanti non possono sempre fare un lavoro completo e per essere sicuri che il bambino capisca veramente la moltiplicazione, a volte questo compito ricade sui genitori. Usare il cibo per aiutare a spiegare gli argomenti di matematica o per fare giochetti di matematica può essere di grande aiuto. Se vi riesce di catturare l’attenzione del bambino per qualche minuto, il gioco è fatto.

Cosa ti serve:

15 caramelle (opzionale)

carte da gioco

Istruzioni:

  1. Spiega così la moltiplicazione. Mostragli che ha 15 caramelle. E che, anche se le dividi in tre gruppi, ciascuno con cinque caramelle, restano 15. Lascia che il bambino le conti. Poi spiegagli il processo per arrivare a 15: 15 caramelle è 5 +5 +5 o 5×3. Puoi iniziare con un conteggio ancora più semplice di 5, ma alcuni numeri rendono molto più facile insegnare le moltiplicazioni.
  2. Insegnagli i trucchi. Rendono la tabellina facile e divertente. Ad esempio, la tabellina del 10 è facile perché basta aggiungere uno zero a qualsiasi numero che si moltiplica per 10. La tabellina dell’11 ha un trucco simile, nel senso che è sufficiente ripetere il numero due volte.
  3. Gioca con il bambino. Utilizza delle carte per giocare o crea un gioco a premi. Molti siti web hanno giochi che permettono ai bambini di esercitarsi nella moltiplicazione. I giochi permettono ai ragazzi di apprendere ad un ritmo più adatto a loro, e la pratica accelera il processo di risoluzione dei problemi, aiutandoli a capire.
  4. Riprendi il discorso per pochi minuti al giorno per un paio di settimane. Fa questo fino a quando la moltiplicazione è abbastanza consolidata nella testa del bambino.
  5. Ripassa le moltiplicazioni con il bambino di tanto in tanto. In questo modo non dimentica quello che ha già imparato.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora