Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Come lavare un gatto puzzolente
Lifestyle

Come lavare un gatto puzzolente

Anche se i gatti sono in grado di badare a se stessi, la loro pelliccia può sempre trattenere polvere e cibo, causando cattivi odori. Di tanto in tanto lavare il vostro gatto è una parte importante per mantenerlo in buona salute. Tuttavia, il vostro gatto potrebbe non gradire l’idea e preferire rimanere puzzolente. Con l’aiuto di un amico o di un familiare si può aiutare ad evitare che il micio scappi, una volta a contatto con l’acqua.

Istruzioni

1- Accorciate le unghie del vostro gatto. Questo gli impedirà di graffiarvi in modo serio durante il bagno.

2- Pettinare il vostro gatto per rimuovere i detriti e la sporcizia in eccesso; la pettinatura può anche rilassare il vostro gatto.

3- Mettere un tappetino da bagno in gomma nel lavandino della cucina per mantenere il vostro gatto ben piantato e impedirgli di scivolare. Raccogliete ciò che vi servirà: brocca d’acqua, shampoo per gatti e asciugamano.

4- Mettere il gatto nel lavandino.

Applicare acqua tiepida sul manto del vostro gatto. Utilizzate uno shampoo liquido specificamente progettato per eliminare gli odori del gatto. Fate una schiuma con lo shampoo, sul pelo del vostro gatto. Versate l’acqua sul corpo del vostro gatto con una brocca d’acqua per risciacquare il sapone. Usate un panno per lavare il viso del vostro gatto, prestando particolare attenzione ad evitare gli spruzzi d’acqua sulla sua faccia.

5- Con un asciugamani asciutto, asciugate il vostro gatto. È anche possibile scegliere di usare un asciugacapelli impostato sul suo valore più basso, se il vostro gatto ve lo permette. Utilizzare una spazzola per pettinare gli eventuali grovigli una volta che il gatto è asciutto.

Note:

– Una volta finito con il bagno, offrite un bocconcino al vostro gatto.

– Se il vostro gatto diventa troppo indisciplinato quando si tenta di fargli il bagno, è possibile optare per lo shampoo secco. Dopo l’applicazione, spazzolare il gatto per rimuoverne ogni traccia.

– Pulire regolarmente il vostro gatto eviterà che si accumuli troppo sporco sul suo manto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche