Come misurare la frequenza cardiaca manualmente | Notizie.it
Come misurare la frequenza cardiaca manualmente
Guide

Come misurare la frequenza cardiaca manualmente

In media negli adulti, il cuore pompa cinque litri di sangue al minuto. Questo è un sacco di lavoro per tale organo vitale, e nel corso di una vita possono verificarsi problemi cardiaci. Sii attivo per la salute del cuore attraverso il monitoraggio della frequenza del polso. Determina la frequenza deglii impulsi contando il numero di volte che il tuo cuore batte ogni minuto. Hai più di una opzione da scegliere quando prende il polso a casa. Fai pratica per trovare quello con cui ti trovi meglio.

Difficoltà: moderata

Cosa serve: un orologio o un cronometro

Istruzioni:

  • Prendi le pulsazioni dal polso. Poggia l’indice sulla parte interna del polso destro sotto la base del pollice. Muovere le dita intorno finché non senti un impulso. Guarda il tuo orologio. Conta il numero di battiti del polso che si verificano in 30 secondi. Moltiplicate questo numero per due per ottenere la frequenza cardiaca al minuto.
  • Prendi le pulsazioni dalla carotide.

    Posiziona l’indice e il medio sul lato del collo, appena sotto la trachea. Muovi le dita intorno finché non senti un impulso. Conta i battiti per 30 secondi. Moltiplica per due per ottenere la frequenza cardiaca.

  • Utilizza uno stetoscopio. Siediti e inserisci gli auricolari nelle orecchie. Poggia la parte discoidale dello stetoscopio sul cuore, che è al centro del petto verso il lato sinistro. Guarda il tuo orologio. Conta i tuoi battiti per un minuto per ottenere la frequenza cardiaca.
  • Acquista un misuratore elettronico dell’ impulso. È possibile controllare il polso in un dito o sul torace con questo dispositivo. Segui le istruzioni fornite con il contatore di impulsi per ottenere facilmente la frequenza.

Consigli & Avvisi

  • Una frequenza cardiaca a riposo è normale tra 60 e 100 battiti al minuto.
  • Non utilizzare il pollice per prendere il polso perché il pollice ha un proprio impulso.
  • Usa cautela quando controlli il polso a livello dell’arteria carotidea. Se premi troppo, puoi causare vertigini.
  • Parla con il medico se la frequenza cardiaca è veloce senza aver effettuato alcuna attività fisica.
  • Chiama il vostro medico se il polso salta un battito o ha battiti extra.
  • Parlare con un medico se la frequenza cardiaca non rallenta dopo l’esercizio.
© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche