Come portare la barba lunga: tecniche e prodotti migliori
Come portare la barba lunga: tecniche e prodotti migliori
Moda

Come portare la barba lunga: tecniche e prodotti migliori

BARBA LUNGA.
BARBA LUNGA.

Come fanno le star di Hollywood ad avere una barba così perfetta? Ecco le tecniche e prodotti migliori su come portare la barba lunga.


La barba lunga è una delle mode che sta spopolando tra gli uomini negli ultimi anni. Sdoganata soprattutto dagli Hipster, secondo lo stylist più famoso della TV Giovanni Ciacci la barba permette all’uomo di distinguersi e prendersi cura di sé. Sempre secondo Ciacci la barba è anche un modo per “camuffare” i difetti. Grazie alla barba infatti il viso viene sfinato, mentre nei soggetti col viso rotondo aggiunge un fattore estetico-erotico molto interessante.

Tipi di barba

Ecco quali sono i tipi di barba più in voga nel 2018:

BALBO: questo stile presenta baffi e barba definiti e leggeri. La barba “Balbo” è perfetta su un viso rotondo e si può ottenere con l’utilizzo di forbici o regolabarba sulle basette dopo aver regolato la lunghezza della barba. Per avere uno stile perfetto è importante lasciare la barba sulla linea del mento e dei baffi e rasare anche i peli sulle guance. La forma della barba avrà infine una linea ben definita a circa 3 cm dall’orecchio.

BANDHOLZ: questa tipologia è la più utilizzata dagli Hipster. E’ perfetta se sei alla ricerca di una barba folta e sexy per un viso dalla forma triangolare o a diamante. Per ottenere questo stile non dovrai tagliare la barba per almeno 5 mesi e, solo in seguito, potrai iniziare a curarla e a modellarla a piacimento, grazie a uno shampoo adatto e ad un olio nutriente.

CIRCOLARE: pizzetto a cinturino e baffi è lo stile perfetto per gli uomini con il viso quadrato. Stile perfetto per chi desidera una linea ben definita ai lati delle labbra a circa 1 cm di distanza. Per ottenere questo stile bisogna rasare collo e guance, lasciando intatto il pizzetto e i baffi.

CLEAN SHAVE: se sei quel tipo di uomo che vuole avere uno stile fresco e pulito, il taglio “Clean Shave” fa al caso tuo. Perfetto per visi a diamante. Per ottenere questo stile bisogna rasare completamente barba e baffi, regolando le basette a metà orecchio. Per non arrossare la pelle si consiglia di utilizzare un rasoio tradizionale o elettrico e dopo la rasatura idratare il viso con un dopobarba delicato.

EXTENDED GOATEE: questo stile di barba è un insieme tra il “Goatee” e il classico “Mustache” senza le basette ed è perfetto per tutti i visi ovali. Per ottenerlo bisogna creare una linea a “L” morbida verso la guancia e lasciare intatto un pezzo di barba sulla linea del mento.

FRIENDLY MUTTON CHOPS: per avere uno stile come Wolverine dovrete unire i basettoni ai baffi (Mutton Chops + Mustache). E’ necessario rasare bene il mento e lasciare che le basette si uniscano alla barba. Questo taglio è particolarmente indicato per i visi triangolari e rettangolari. Per rendere il tutto più particolare, è importante lavorare sulla lunghezza delle basette alte, da regolare a piacimento.

FULL BEARD: questa barba è completa poichè copre mento e collo, i lati della bocca e si presenta con basette e baffi. La “Full Beard” è indicata per tutti i visi e si può ottenere lasciando crescere la barba per una settimana. Senza pulire il collo si può dare la forma che si preferisce.

GARIBALDI: se ti piace la barba con folti baffi e l’aspetto “trascurato” questa è la barba per te. Questa è anche la barba più indicata per i soggetti dal viso ovale o rotondo e per ottenerla sarà necessario fare crescere la barba per almeno quattro mesi e farla allungare di circa 15 cm.

IMPERIAL: per apparire bello come un “Re” la barba “Imperial” con i baffi all’insù e il pizzetto allungato è perfetta, soprattutto se si ha il viso ovale. Richiede molta cura dei baffi che dovranno essere allungati e il pizzetto che dovrà essere delimitato in un triangolo verso le labbra.

LONG STUBBLE: questa barba risulta più curata rispetto alla “Full Beard” ed è consigliata a tutti i tipi di viso. Per ottenerla sarà necessario lasciare che la barba cresca per almeno una settimana e successivamente tenendo il collo pulito dargli la forma che si preferisce.

MEDIUM STUBBLE: questo tipi di barba è adatta a tutti e per averla sarà necessario farla crescere per almeno tre giorni (3-6 mm), pulire il collo e le guance come per il classico “Stubble”.

SHORT STUBBLE: se siete alla ricerca di uno stile tra il “trasandato” e il “curato” vi consigliamo questo modello di barba, adatto a tutti i tipi di viso. Per ottenere questo effetto lasciate crescere la barba per 1-2 giorni pulendo successivamente le guance e il collo.

VAN DYKE: questo stile presenta un pizzetto folto e curato e baffi flessibili. Il “Van Dyke” è perfetto per i visi rotondi e triangolari e per ottenerlo basterà pulire guance e collo dalla barba e successivamente curare il pizzetto e dare la forma che preferite ai baffi, creando uno stile personalizzato.

Barba lunga

Possiamo assolutamente affermare che la barba lunga sia una delle tendenze più affermate del 2018. Come afferma lo stylist Giovanni Ciacci, permette agli uomini di mostrare più personalità, oltre che sentirsi più belli e curati. La “barba mania” sta spopolando sempre di più, tanto da tornare sempre più di moda recarsi dal caro vecchio barbiere e l’apertura di negozi sempre più specializzati per prodotti per barba.

La moda che sta trascinando tutti è sicuramente quella degli Hipster, un genere di cultura giovanile che richiama lo stile “Bohémien” e che risiede soprattutto nei quartieri emergenti. Questi giovani alternativi amano la musica Jazz anni ’50, il vintage, l’artigianati, i cibi biologici e slow food e la moda di fine ‘800 con lunghe barbe. La barba lunga degli Hipster però non sta bene a tutti. In particolare, non sta bene agli uomini dal viso rotondo, mentre si adatta perfettamente ai visi ovali, quadrati e allungati.

Barba corta

Se da un lato la moda 2018 propone moltissimi modelli con la barba lunga, dall’altra parte c’è la scuderia di tutti quelli uomini che preferiscono portare la barba corta. La barba corta da sempre è simbolo di giovinezza e di pulizia. La barba corta e curata è quella che viene preferita in tutti quelli ambienti lavorativi dove si richiede presenza e abbigliamento formale.

Barba senza baffi

Forse non tutti sanno che il baffo (o mustacchio) definito in inglese “Mustache” è da sempre simbolo di fierezza, eccentricità e grande personalità. I baffi rappresentano una valida alternativa per tutti quelli uomini che sul posto di lavoro non possono tenere la barba lunga e possiamo affermare che i baffi siano di gran moda. La barba senza baffi è quella corta di 2-3 giorni da tutti quelli uomini che vogliono dare un effetto “curato” e “trasandato” nello stesso tempo.

Come curare la barba

Tra i prodotti ideali per la cura della barba non possiamo trascurare BarbaPiù. BarbaPiù è un kit completo per la cura della barba composto dall’emolliente e il composto dal siero GrowUP. Grazie all’utilizzo dell’olio verrà stimolata la formazione e la crescita di nuovi bulbi piliferi per permettere alla barba di crescere in modo più rapido.

BARBA LUNGA.

BarbaPiù permette di:

  • Agire anche sulla pelle completamente glabra.
  • Agire sulla barba a chiazze.
  • Evitare il prurito dovuto alla crescita della barba.
  • Velocizzare il processo di crescita della barba.

BarbaPiù è un ottimo prodotto e vanta di moltissime recensioni positive:

“Azienda seria, consegna puntuale dopo due giorni e pagamento alla consegna. Il prodotto è fantastico lo utilizzo da qualche mese e dà i suoi risultati in poco tempo” (Mattia, 28 anni).

“Preso quasi per caso incuriosito dalla pubblicità su Facebook. Se devo essere sincero non avrei mai pensato si potessero ottenere gli stessi risultati che ho ottenuto io in un mese. L’ho addirittura usata in testa per vedere se funzionasse anche con i capelli e incredibilmente funziona. È una bomba!” (Gianmarco, 35 anni).

barbapiu

Acquistare BarbaPiù è semplicissimo. Prima di ordinare BarbaPiù, è necessario collegarsi sul sito ed effettuare la registrazione. Il prodotto verrà pagato alla consegna in contrassegno. La consegna verrà affidata al corriere che consegnerà subito il pacchetto in un pacco anonimo. Prodotto altamente consigliato è naturale al 100 %.

Come ammorbidire la barba

La barba lunga può creare fastidi e irritazioni della cute, per cui è consigliato procurarsi prodotti adatti ad ammorbidirla e tenerla sempre curata. Cosi come per i capelli lunghi, per cui è necessario lavarli più spesso per evitare la formazione di forfora, anche per la barba vale lo stesso discorso. Di seguito ci soffermeremo sullo shampoo da utilizzare e su particolari prodotti, come l’olio, efficaci a renderla non solo pulita ma anche più bella esteticamente.

Shampoo per barba

Ecco l’elenco di shampoo migliori per barba 2018:

  • Barbers by Baruffaldi.
  • Dr. K.
  • Edwin Jagger – England.
  • Golden Beards.
  • Kingsman.

Olio per barba

Oltre a Barba Piu’ Ecco quali sono sul mercato i migliori oli per barba 2018:

BENJAMIN BERNARD BLU00077

Questo prodotto di presenta come un flacone da 100 ml ed è al primo posto per il suo prezzo conveniente. Grazie alla presenza dell’olio di Argan, jojoba e avocado si potrà avere un rapido assorbimento dell’olio e la barba risulterà ben idratata.

PERCY NOBLEMAN 3584.0

Quest’olio è perfetto per la barba lunga, corta o appena accennata e può essere utilizzato anche sui capelli al posto del gel per creare un look “effetto bagnato”.

PRORASO

Questo prodotto è utilizzato da generazioni intere di uomini ed è tra i più venduti sul mercato. Il prodotto si presenta con un flacone piccolo da 30 ml con un contagocce che evita gli sprechi ed perfetto perchè crea subito un’immediata sensazione di morbidezza e freschezza, oltre che ammorbidire e nutrire la barba.

Barba e pizzetto

Negli anni ’90 la moda che spopolava di più tra gli uomini era quella del pizzetto. Il pizzetto è il look che da sempre si adatta a tutti quelli uomini che hanno mascelle quadrate e prominenti, ma anche a visi ovali e a facce “a diamante”. Attualmente la moda del pizzetto è passata in secondo piano rispetto a quella della barba lunga. Per riportarlo alla moda di tutti i giorni, i barbieri più famosi preferiscono consigliarlo insieme alla barba di media lunghezza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Eleonora Cattaneo 589 Articoli
Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.