×

Come preparare l’hamburger perfetto

Come si fa a fare l’hamburger perfetto? Lo scrittore di cucina Josh Ozersky vi mostra come farlo bene, dalla carne ai panini e tutto il resto. Il risultato? Il perfetto hamburger alla griglia che è rosa in mezzo, croccante all’esterno e delizioso al 100%.
Ecco di seguito la sua intervista da cui potete trarre tutti gli insegnamenti possibili:

“Salve, sono Josh Ozersky e state guardando nel video Rachel Rays in eHow.com. Ho un profondo interesse negli hamburger. Precisamente amo gli hamburger e penso a loro sempre. Li cucino tutto sempre. Rachel, ha la sua propria esperienza negli hamburger. Lei è una cuoca molto più brava di me.

Io li preparo in un modo estremamente semplice, e sto per descrivervi come faccio con “Il barbecue di Josh Ozersky Hamburger”.

Ora, la prima cosa è acquistare un chilo di carne tritata, magra (80 per cento è la quantità massima di magrezza che generalmente si desidera). Fare delle polpettine con circa sei once di carne macinata e appiattirle, perché un hamburger deve sempre essere piatto. Dovrebbe essere un disco, non una palla. Un hamburger non è un pianeta. Ora, una volta preparato l’hamburger, lo cospargo generosamente di sale, e quando dico “generosamente” voglio dire, come Noam Chomsky, liberamente, bing! . Ora, cosa fondamentale questa, tu dici: “beh, sarà disgustosamente salato”, giusto? Sarebbe, avreste ragione se si stesse utilizzando sale da tavola. Comunque, stiamo usando, oggi, sale kosher. Il sale kosher è grosso, e quando viene a contatto con il fuoco diventa una crosta.

Il sale da tavola si fonde con la carne e la rende disgustosamente salata.

Il sale grosso invece crea la crosta. Sale grosso, sale kosher, che è quello che devi usare!

Ora, ecco il vostro hamburger. E ‘pronto per essere cotto. Tuttavia, voglio fare qualcos’altro prima. Inizio a preparare il mio panino. Prendo una cipolla, un bel pezzo di cipolla, e metto un po ‘di olio d’oliva e un po’ di sale in entrambe le parti del panino. Adesso ho il mio panino. Ho la mia carne. Ho il mio formaggio a fette di Velveeta tipico formaggio americano). Ho la mia cipolla. Andiamo a cucinare i nostri hamburger.

Prendo il mio hamburger, piatto ma spesso, e lo metto sopra la parte più calda della griglia, vicinissimo alla fonte di calore. Intanto che cuoce, metto la mia cipolla alla base del panino e un po ‘di olio di semi . Quindi, pongo anche il mio panino sulla griglia, più distante dal fuoco diretto, in modo da riscaldarlo ma non tostarlo, per non compromettere la sua elasticità. Capovolgo l’hamburger, girandolo con molta attenzione, senza di che si attacchi, per mantenere intatta la preziosa crosta marrone. Importante: la crosta deve essere marrone, non nera. Mai tracce di bruciatura nella carne. Il nero è carbonizzato, è acre, è cancerogeno, è brutto. Rovina di carne. Significa che il manzo è morto invano.

Tolgo adesso l’hamburger dal calore diretto e lo metto vicino al panino.Da adesso, fra tre minuti il mio hamburger sarà perfetto, rosa in mezzo, croccante all’esterno. Ora, mi si può chiedere perché non ho messo il formaggio? Come ho potuto dimenticare per il formaggio? Beh, ti dirò perché. Io sto usando Velveeta, e Velveeta fonde a temperatura ambiente, quindi se lo avessi messo sulla brace si sarebbe totalmente fuso.

Bene, adesso metto la cipolla sulla parte inferiore del mio panino, poi il mio hamburger ed infine il formaggio. Ed ecco pronto il mio Hamburger alla griglia!

Per saperne di più: Come Grill Perfect Burger | eHow.com http://www.ehow.com/video_8524358_grill-perfect-burger.html # ixzz1PdgqmHKP

Anna Squatrito

Come preparare un Hamburger


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche