Come prevenire le irritazioni della pelle nei bambini - Notizie.it
Come prevenire le irritazioni della pelle nei bambini
Guide

Come prevenire le irritazioni della pelle nei bambini

Dato che la pelle di un bambino è molto sottile può essere anche estremamente sensibile mettendo i bambini a rischio di eruzioni cutanee o pelle secca. Molti saponi, shampoo e detersivi possono irritare la pelle di un bambino mettendolo a disagio e rendendolo irritabile. Ecco perché il miglior trattamento è la prevenzione.

Cosa ti serve:

  • vaselina
  • unguento all’ossido di zinco
  • sapone delicato

Istruzioni:

  1. Fare il bagno al vostro bambino in acqua tiepida, fare il bagno in acqua calda può causare secchezza della pelle, questo problema può presentarsi anche se vengono utilizzati saponi profumati o shampoo. Leggere attentamente le etichette. Scegliere i prodotti per la cura della pelle del vostro bambino solo se fatti con ingredienti naturali e senza conservanti chimici.
  2. Cambiare spesso il pannolino del bambino. Fare attenzione a non lasciare un pannolino per troppo tempo. L’acqua naturale è la cosa migliore da usare per pulire il vostro bambino quando lo si cambia.

    Lasciarlo asciugare all’aria oppure usare un panno di cotone pulito prima di indossare il pannolino nuovo. È necessario mantenere la pelle del vostro bambino più asciutta possibile. La vaselina o un unguento a base di ossido di zinco possono essere utilizzati per mantenere la pelle del bambino morbida.

  3. Evitare l’uso di salviette profumate per neonati perchè contengono alcool. Il sodio solfato di alloro, un ingrediente comunemente usato nelle salviette per neonati e negli shampoo, è stato collegato a irritazioni della pelle specialmente nei neonati e nei bambini piccoli. Anche i prodotti per la cura della pelle dei bambini che sono colorati sono dannosi perchè possono causare dermatiti o altre reazioni allergiche.
  4. Vesti il tuo bambino con abiti morbidi e larghi per massimizzare il comfort e ridurre al minimo l’attrito contro la pelle. Non scegliere gli abiti realizzati con tessuti in quanto potrebbero disturbate la pelle a causa dello sfegamento contro questa.

    In particolare le fibre sintetiche come il nylon e il poliestere o la lana e i tessuti grossolanamente lavorati, possono innescare irritazioni cutanee.

  5. Lavare gli indumenti del bambino con un detersivo delicato realizzato appositamente per il lavaggio dell’abbigliamento infantile. Evitare di usare detergenti come la candeggina, Importante è risciacquare sempre l’abbigliamento per bene.

Consigli e avvertenze:

  • L’utilizzo di sostanze in polvere viene legato a problemi respiratori nei bambini tuttavia gli studi dimostrano che circa il 70% dei genitori utilizza quotidianamente prodotti in polvere per i propri figli, consapevoli del pericolo che questi possono causare. Anche i prodotti a base di talco sono stati giudicati pericolosi perchè possono causare irritazioni e infezioni nelle bambine.
  • I pannolini o gli indumenti dei bambini non devono mai essere troppo stretti perchè possono causare irritazioni alla pelle.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*