×

Come proteggersi dalle zanzare

Le zanzare sono degli insetti molto fastidiosi, tanti cercano in tutti i modi di liberarsi di loro. Ecco qualche semplice rimedio per allontanarle.

Proteggersi dalla zanzare
Proteggersi dalla zanzare

Le zanzare sono l’incubo delle nostre serate e notti d’estate e tutti sono alla ricerca di rimedi efficaci per proteggersi da questi insetti e per tenerli lontani, specie se si hanno bambini piccoli. Presenti soprattutto da maggio a settembre, tra loro esistono diverse specie più o meno aggressive, le più grandi e aggressive sono le zanzare tigre.

Vediamo dunque come possiamo, con alcune semplici mosse proteggerci da questi fastidiosi insetti.

Rimedi contro le zanzare

  • Per tenere lontane le zanzare, specie di notte, ci si può ad esempio cospargere il corpo con prodotti anti insetti disponibili in gel, spray o stick. In commercio se ne trovano di tutti i tipi! Tenete comunque presente che tra tali prodotti risultano più efficaci quelli a base di dietiltoluamide, una sostanza presente nella maggior parte dei repellenti.

    Questi si possono applicare anche sulle lenzuola o sugli indumenti, in quanto il loro effetto dura più a lungo sui tessuti che sulla pelle.

  • Nel caso in cui questi rimedi non risultino efficaci, si può ricorrere all’uso di una lozione a base di camomilla ed essenza di chiodo di garofano o, più semplicemente, all’aceto puro.
  • Un nuovo rimedio molto efficace per allontanare le zanzare consiste nel mettere in casa o nel coltivare in giardino una pianta di catambra, che riesce a tenerle lontane. La pianta da appartamento costa 25 euro, mentre quella da giardino circa 80 euro.
  • Abbiamo poi anche altre piante che infastidiscono tali insetti. Tra queste l’odore a loro più sgradito è quello della citronella, utile rimedio naturale.

    Potete coltivare la citronella in giardino o in vaso posizionandola in punti strategici. Ricordiamo inoltre la calendula, che emana un odore molto intenso, il geranio, la monarda, l’Agerato e l’erba gatta.

  • La citronella viene usata non solo come pianta, sono tanti infatti i prodotti a questo profumo. Bracciali, zampironi, creme o spray.
  • Per riposare bene durante la notte potete installare a tutte le finestre delle zanzariere. Potete montare anche le zanzariere direttamente sul letto, sia matrimoniale, sia singolo o anche nella culla dei neonati.

    Trappola per zanzare fai da te

    Potete anche decidere di creare voi stessi una trappola per le zanzare.

  • Prendete una bottiglia di plastica da riciclare, un po’ di zucchero e poco altro potete realizzare una trappola ecologica per le zanzare.
  • Non occorre usare nessuna sostanza chimica e in questo modo eviterete zampironi o piastrine da attaccare alla corrente con sostanze più dannose.

    Altri consigli utili

    Alcune avvertenze che potete mettere in pratica per evitare le punture delle zanzare sono:

    • Non mettersi profumo
    • Non generare ristagni d’acqua, soprattutto ad esempio i sottovasi, dove le zanzare possono deporre le uova
    • Evitare vestiti troppo colorati e brillanti che attirano gli insetti


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche