Come pulire un radiatore di automobile con aceto - Notizie.it
Come pulire un radiatore di automobile con aceto
Auto

Come pulire un radiatore di automobile con aceto

Il radiatore di un’automobile può ostruirsi per una varietà di ragioni, tra cui detriti e insetti, che possono bloccare il flusso di aria e causare il surriscaldamento dela macchina. Inoltre, la corrosione e il calcare all’interno del radiatore possono causare problemi simili. L’aceto funziona bene nella rimozione di questi colpevoli, perché è un acido debole che è sicuro da usare su tutti i metalli. Se non si vuole pagare qualcuno per pulire il radiatore, provare a utilizzare l’aceto.

Quello che vi serve

Grande padella

1 litro di aceto bianco distillato

pompa

Istruzioni

1. Mettere una padella sotto il radiatore per raccogliere il liquido di raffreddamento. Non permettere che il liquido refrigerante penetri nel terreno, in quanto vi sono norme sul corretto smaltimento del liquido refrigerante e antigelo.

2. Togliere il tappo del radiatore e allentare la valvola di scarico del radiatore per permettere al liquido di raffreddamento di andare nella padella.

3.

Riempire il radiatore a metà con acqua. Aggiungere un litro di aceto bianco distillato. Riempire il resto con acqua.

4. Rimettere il tappo del radiatore e avviare l’auto. Lasciate che l’auto raggiunga la temperatura normale.

5. Lasciate l’auto durante la notte. Svuotare il radiatore rimuovendo la valvola di scarico del radiatore.

6. Riempire il radiatore con la giusta miscela di refrigerante e acqua per il vostro veicolo.

2 Commenti su Come pulire un radiatore di automobile con aceto

  1. ho fatto, dopo 10 min si e’ sentito un rumore di battito dal motore, diagnosi: pistone grippato. e’ possibile che sia stata la miscela di acqua e aceto??.. la temperatura non e’ andata oltre al limite…

    • Certo, se avevi già bruciato la guarnizione della testata è possibile che l’aceto sia passato nel pistone e ne abbia causato il blocco!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche