Come realizzare una statua con Photoshop
Come realizzare una statua con Photoshop
Fotografia

Come realizzare una statua con Photoshop

photoshop

Realizzare una statua con Photoshop è un operazione complicata anche per chi ha già dimestichezza col programma. Di seguito una guida che vi aiuterà passo per passo.

Non siete esperti di Photoshop ma dovete, per lavoro e per qualsiasi altro motivo, realizzare una statua utilizzando questo programma. Non allarmatevi, il compito è arduo ma non impossibile soprattutto se avete già un minimo di dimestichezza con l’utilizzo di questo programma. Di seguito tutta la procedura, passo passo, per realizzare una statua con Photoshop. Buona fortuna!

Realizzare statua con Photoshop

La prima cosa da fare per realizzare una statua con Photoshop è trovare una foto adeguata. L’ideale sarebbe trovare un’immagine dove i capelli non siano mossi dal vento e dove il viso e il collo siano ben visibili. Un trucco eccessivo inoltre non si addice al nostro scopo. Una volta individuata la foto da dover lavorare, seguite i passaggi indicati qui sotto e otterrete la vostra statua.

Preparare la foto

Dopo aver individuato una foto adatta al nostro scopo, il passo successivo è quello di preparare la foto. A titolo esemplificato, immaginiamo di aver scelto la foto di una donna con i capelli raccolti.

Dopo aver creato la copia dell’immagine su un nuovo livello, impostate la modalità scala di grigi. Dato che servono solo i dettagli del viso, non è infatti necessario utilizzare i colori. Dopo aver eliminato le informazioni del colore, trasformate di nuovo l’immagine in RGB. In alternativa potete usare la finestra “Colore/saturazione” per creare un’immagine in bianco e nero.

Cancellare lo sfondo

Sul livello in cui l’immagine è in bianco e nero (l’originale può essere reso invisibile a questo punto perché tanto non servirà più), selezionate l’immagine della donna e cancellate lo sfondo. In questa selezione è consigliabile anche eliminare i dettagli che non ritenete necessari. Ad esempio se la donna dell’immagine porta gli orecchini, potete tranquillamente eliminarli adesso.

Usare la texture

Ora dobbiamo aprire il file con la texture e trascinare l’immagine della texture nella figura della donna. Qui si creerà un livello separato. Accertatevi che sia sopra.

Usate la selezione del livello del viso per togliere la texture che non copre la donna. Impostate la modalità di fusione livelli su “Moltiplica”. Se la texture che avete scelto è molto chiara, il viso della donna potrebbe apparire appena visibile ed è necessario ridurre l’opacità del viso della donna. Usando texture più scure sarà probabilmente necessario ridurre invece l’opacità del livello di texture.

I dettagli

A questo punto bisogna definire i dettagli. Le labbra e le sopracciglia potrebbero essere troppo scure per una statua di marmo. Usate lo strumento “Scherma” con livelli di dimensione e durezza medi. Potreste anche ad esempio avere la necessità di togliere un eventuale rossetto. In questo caso è consigliabile usare lo strumento “Contagocce”. Non dimenticate di sfocare un po’ i capelli. Anche per questa operazione è possibile usare lo strumento “Scherma”.

Occhi di pietra

La parte più complicata di questo esercizio è senza dubbio creare gli occhi di pietra.

Sempre nel livello del viso, selezionate gli occhi. Fate in modo di creare un contorno il più preciso possibile in modo che entrambi gli occhi abbiano la stessa forma. Usate lo strumento “Lazo poligonale” per la selezione, premendo shift per selezionare il secondo occhio dopo aver selezionato il primo. All’interno di questa selezione usare lo strumento “Timbro Clone” scegliendo come punto clone la zona presa dal livello “pietra”. A questo punto gli occhi saranno quelli di una statua e bisognerà renderli più naturali. Aggiungete un po’ di volume ombreggiandoli. Con la selezione ancora attiva tracciate un gradiente da nero a trasparente partendo dallo stesso livello con il punto superiore della selezione e terminando nel primo terzo degli occhi. Se il gradiente crea un’ombreggiatura troppo netta, potete ridurre l’opacità. Poi usate lo strumento “Brucia” lungo il contorno degli occhi con un livello di esposizione e opacità adeguato. Togliere la selezione premendo Ctrl+D e usate lo strumento “Sfoca” sul contorno degli occhi per fonderli con il resto del viso.

Nuovo sfondo

Ora che la nostra statua è terminata, è il momento di trovargli un nuovo sfondo.

Potreste ad esempio scegliete un muro di mattoni bianchi e neri o qualsiasi altro sfondo in base alle vostre necessità. Un ultimo consiglio: per fare in modo che la statua non appaia troppo piatta, aggiungiamo uno stile livello Ombra esterna sul livello superiore. A questo punto la vostra opera è davvero completa!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche