×

Come riconoscere una borsa Fendi falsa

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a07 oa k7 things girls put purses 800x8001

La casa di moda Fendi fu fondata nel 1925 ed è famosa nel mondo per la creazione di borse di lusso, abiti e scarpe.

Ci sono molti contraffattori che tentano di fare soldi utilizzando la popolarità del marchio Fendi riuscendo a vendere delle imitazioni a consumatori inconsapevoli. Armati delle giuste nozioni e osserva con occhio attento in modo da riuscire facilmente a distinguere un’imitazione dall’originale Fendi.

ISTRUZIONI

1. Ispeziona attentamente il design della borsa. Utilizza una lente d’ingrandimento per esaminare ricami e cuciture. Il filo utilizzato per le cuciture dovrebbe abbinarsi perfettamente ai colori della borsa.

Le finte borse Fendi sono caratterizzate da scarsa tecnica di lavorazione, che risulta evidente da particolari come appunto i diversi colori del filo o la trama delle cuciture. Lettere e loghi presenti sulla borsa dovrebbero essere allineati in modo regolare e senza incongruenze. Le iscrizioni sulle parti metalliche dovrebbere essere incise e non stampate.

2. Posiziona la borsa Fendi su una superficie piana. La borsa dovrebbe rimanere in piedi da sola proprio per l’alta qualità e la robustezza del cuoio utilizzato da questo marchio.

Le imitazioni Fendi sono, in genere, prodotte con materiali fragili ed inconsistenti.

3. Apri la borsa Fendi ed ispezionane l’interno. Le borse autentiche avranno una fodera in raso. Se sull’etichetta leggi “made in China” significa che la borsa è un’imitazione. Le autentiche borse Fendi sono fatte in Italia.

4. Prendi in considerazione anche le credenziali del rivenditore. Su internet si trovano molti articoli contraffatti, quindi, se hai intenzione di effettuare un acquisto online, presta molta attenzione all’affidabilità del sito.

Se un negozio online offre una grande quantità dello stesso modello di borsa Fendi, si tratta probabilmente di contraffazioni.

Contents.media
Ultima ora