×

Come ricreare l’intimità in un matrimonio cristiano

.

Quando un matrimonio perde l’intimità, è frequente sentire lamentele come “Mio marito non sa starmi vicino fuori dalla camera da letto” o “Mia moglie non è più interessata al sesso”. Queste due affermazioni possono sembrare diverse ma in realtà sono la stessa cosa, poiché entrambe riguardano l’intimità. Chi si è sposato con rito cristiano sa che l’unione è un regalo e un compromesso eterno. Essi onorano questa benedizione aiutando e lavorando per il loro matrimonio, quando è in difficoltà.

Istruzioni
1 Chiedi a Dio di insegnarti ad amare ancora. Amare te stesso e il tuo partner è qualcosa che non si può fare da soli. David Powlison, un consulente della Christian Counseling & Educational Foundation, spiega come il tuo cuore può danneggiarsi col tempo.
Inavvertitamente puoi aver perso la capacità ad amare te stesso, Dio e il tuo partner.

Forse la vita è stata difficile per te e ti sei alienato dai sentimenti di amore e affetto. O forse sei stato deluso ripetutamente.
Chiedendo a Dio di insegnarti ancora ad amare, aprirai il tuo cuore al ministero del Suo potere curativo.

2 Guarda il bello nella realtà del tuo matrimonio. Hai detto “Sì” perché hai visto qualcosa di bello e autentico nella relazione con il tuo partner. Prima di essere tua moglie, era tua amica, la tua fidanzata e, soprattutto, la tua amante. Nonostante il tuo matrimonio abbia subito degli scossoni, è ancora unico e prezioso. Concentrati sul bello della vostra unione e non soffermarti sui suoi difetti.

3 Parlate dell’intimità. Di’ regolarmente al tuo partner cosa ti dà fastidio, parlate apertamente ma discutete dei vostri desideri anche tramite messaggi, e-mail e al telefono.

Digli cosa ti fa veramente eccitare, condividete nuove posizioni sessuali, punti erogeni e modi non sessuali per creare attrazione.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche