×

Come rifinire la barra del timone di una barca

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a07 np 4j refinish boat tiller 800x800 150x150

La barra del timone serve a manovrare piccole imbarcazioni come quelle per le uscite giornaliere o per il fine settimana.

Un timoniere manovra questa barra, che somiglia ad un affusolato paletto di legno, per indirizzare la barca secondo le direzioni del vento. Questa barra è collegata ad un timone verticale immerso nell’acqua, che consente i movimenti della barca. Il timone sterza la barca nella direzione opposta al movimento della barra. I produttori di barche applicano numerosi strati di vernice per proteggere la barra di legno dai danni del sole. Nel tempo la vernice si sfoglia e perde la sua efficacia.

Lo skipper dell’imbarcazione deve periodicamente rinnovare questa protezione.

Istruzioni

Occorrente: chiave inglese, sacchetto di plastica, pistola ad aria calda o sverniciante chimico, carta vetrata a grana media, fine e extrafine, una corda robusta, un panno sintetico nuovo, vernice marina, un pennello di setola da 1,5 a 3 cm., una coperta per trasportare la barra.

1 Rimuovi la barra dalla barca. Usa una chiave inglese appropriata per liberare i perni e le viti che collegano la barra al timone.

Con cautela solleva la barra dal timone, e mettila al sicuro nell’abitacolo della barca. Metti i perni e le viti in una busta di plastica per sicurezza. Prendi la barra e il sacchetto e mettili nella tua macchina. Trasporta la barra nella tua officina.
2 Rimuovi la vecchia vernice. Usa una pistola ad aria calda o uno sverniciatore chimico. Questo può farti perdere del tempo, secondo quanti strati di vernice ci sono sulla barra.

Non cercare di verniciare sopra gli strati vecchi, perchè otterresti un risultato giallognolo.
3 Carteggia la barra. Usa la carta vetrata a grana media per le superfici curve e per rimuovere imperfezioni visibili. Passa a quella a grana fine prima della verniciatura. Carteggia a mano, perchè un’abrasione con il frullino può causare solchi e irregolarità sulle superfici curve.
4 Sospendi la barra in aria. Passa una corda robusta attraverso i fori che servono per collegare la barra al timone. Appendi la corda ad un uncino o altro punto di attacco. Posiziona la barra in modo da poter lavorare comodamente. Questo ti permetterà di verniciare senza toccare con le mani la superficie fresca di finitura.
5 Applica la nuova vernice, Rimuovi ogni polvere residua dal carteggio con un panno sintetico nuovo. Apri una lattina di vernice marina che contenga additivi per la protezione agli ultravioletti. Bagna il pennello nella vernice. Non caricare troppo il pennello, altrimenti la vernice potrebbe gocciare. Comincia da una estremità della barra e applica la vernice con leggere passate sovrapposte. Segui la direzione della grana del legno. Applica uno strato alla volta.
6 Applica diversi strati di vernice, permetti al primo strato di asciugare completamente. Carteggia leggermente la barra con la carta vetrata a grana extra fine. Spolvera la barra con un panno sintetico nuovo. Applica il numero di mani di vernice raccomandato dal produttore. Fai asciugare ogni strato prima di carteggiarlo, rimuovi la polvere e applica la mano successiva. Lascia passare almeno 2 giorni prima di riportare la barra sulla barca.
7 Reinstalla la barra. Recupera il sacchetto con le viti. Con cautela rimuovi la barra dal punto di ancoraggio dove è appesa. Mettila in una coperta, nella tua auto. Trasporta la barra e il sacchetto con viti e bulloni sulla barca. Rimettila al suo posto.

Suggerimenti

Molti skippers applicano molteplici strati di vernice per proteggere il legno dal sole.

Cuci una copertina di tela per proteggere la finitura della tua barra.

Contents.media
Ultima ora