Come rimuovere il colore dell'hennè - Notizie.it
Come rimuovere il colore dell’hennè
Guide

Come rimuovere il colore dell’hennè

Le foglie dell’hennè contengono una tintura rosso-arancione utilizzata nei prodotti per tingere i capelli. L’hennè tinge i capelli aderendo ad essi. Come tinta semi-permanente, l’hennè sbiadisce dopo alcuni lavaggi. In ogni caso, a volte si vuole rimuovere il colore dell’hennè prima che se ne vada da solo.

Rimuovere il colore dell'hennè

Istruzioni

1 Lavate e asciugate i capelli e suddivideteli poi in sezioni e fermatele con una pinza. Ponete dell’alcol in una tazza e immergetevi un batuffolo di cotone. Strizzate l’alcol in eccesso e applicate il batuffolo di cotone sui capelli.

2 Applicate dell’olio minerale o di ricino sui capelli impregnati di alcol e idossate una cuffia da doccia. Riscaldate i capelli con il phon per 30 minuti.

3 Lavate con lo shampoo i capelli per due volte. Sciacquate bene e asciugate con un asciugamano.

4 Applicate nuovamente dell’alcool sui capelli e lasciatelo agire per 10 minuti poi fate uno shampoo e sciacquate bene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*