Cause dell'acqua verde dell'acquario e rimedi per eliminarla
Come rimuovere l’acqua verde dell’acquario
Scienza & Tecnologia

Come rimuovere l’acqua verde dell’acquario

acquario

Le alghe in eccesso presenti nell'acquario sono la causa principale del fenomeno dell'acqua verde a cui occorre porre rimedio.

Avere un acquario in casa è il desiderio non solo di molti bambini, ma anche di tanti adulti. Richiede però molte cure e attenzioni, da non sottovalutare. Come ogni cosa, bisogna prendersene cura e dedicarci del tempo perché gli inconvenienti e i problemi sono sempre in agguato. Un acquario dà luce, colore e allegria all’ambiente che lo circonda, ma a volte la sua luminosità e la limpidezza della sua acqua, possono essere offuscate dall’opacità del colore verde, segno che qualcosa non va.

Cause dell’acqua verde dell’acquario

L’acqua verde nell’ acquario è causata da alghe microscopiche che vivono sospese nell’acqua. Questa forma di alghe vive di luce e di nutrienti presenti nell’acqua. L’acqua verde indica una fioritura di alghe ed è spesso causata da troppa luce, da una sovralimentazione dei pesci e dalla scarsa manutenzione e pulizia dell’acquario. Rimuovere l’acqua verde in un acquario d’acqua dolce può essere relativamente semplice. Occorre però capire la causa della comparsa delle alghe, in modo tale da combattere ed eliminare il problema a lungo termine.

Curiosità sulle alghe

Le alghe sono degli organismi che nascono in nuovi ambienti sommersi, assorbendone i nutrimenti disciolti.

Esse ricoprono le superfici e producono una grande quantità di ossigeno, consumando anidride carbonica. Costituiscono il nutrimento di molte creature come i pesci e sorreggono gli ecosistemi acquatici.

Alcune alghe appartenenti alla specie delle alghe verdi, indicano il buon funzionamento dell’acquario. La maggior parte delle alghe sono organismi unicellulari, altre sono invece pluricellulari, altre ancora formano delle colonie singole cellule.

Le alghe vivono sia nelle acque dolci che in quelle salate. Solo alcune specie si trovano sulla terraferma, per lo più in ambienti molto umidi.

Spesso si considerano le alghe come dei nemici da sconfiggere ed eliminare, mentre l’approccio più corretto è quello di considerarle come parte integrante e fondamentale del sistema acquario.

Acqua verde: come rimuoverla dall’acquario

Istruzioni:

  • Testate l’acqua per verificare i livelli di ammoniaca, nitriti e nitrati. L’acqua verde può essere un segno di nutrienti in eccesso. Verificate poi i livelli di nitrato presenti nell’acqua corrente.
  • Se vengono trovati livelli troppo elevati di ammoniaca e nitriti, sostituite metà dell’acqua con acqua nuova condizionata, alla giusta temperatura. Ripetete l’operazione a intervalli di 12 ore. Provate a effettuare dei cambi d’acqua parziali e settimanali per tenere i livelli di nitrato non superiori a 10 ppm. Se nel giro di un paio di settimane al massimo l’acqua verde non schiarisce, passate alla fase successiva.
  • Eseguite un blackout di 72 ore della vasca. Riducete il foto-periodo di 6 ore al giorno. Continuate con i cambi parziali dell’acqua.
  • Riducete la quantità e la frequenza del cibo e considerate la possibilità di aggiungere delle piante acquatiche vive nella vasca. Questo consentirà di ridurre le sostanze nutritive in eccesso disponibili per le alghe. Se anche questo procedimento non serve a migliorare la qualità dell’acqua del vostro acquario, seguite la fase successiva.
  • Acquistate un prodotto chimico che serve alla rimozione delle alghe. Esso si aggregherà alle spore delle alghe stesse, consentendo di rimuoverle con il filtro. Evitate i prodotti chimici che contengono erbicidi o che abbiano la pretesa di “uccidere” le alghe. Dosate l’anti-alghe secondo le istruzioni del produttore, aggiungendo dosi ulteriori, se necessario.
  • Se nessuna delle operazioni descritte sopra ha effetto, considerate di installare un filtro UV o diatomee.

Considerazioni

Una regolare manutenzione, i cambi d’acqua settimanali e i test dell’acqua, se svolti in maniera costante e periodica, sono i rimedi migliori, che impediscono all’acqua di diventare verde.

Arricchite il vostro acquario con piante che, oltre a renderlo più armonioso e colorato, hanno la proprietà di rimuovere le sostanze nutritive in eccesso dall’acqua.

La soluzione più duratura del problema dell’acqua verde del vostro acquario, dovuta alla presenza di alghe unicellulari, è quella di inserire nell’impianto filtrante una lampada UVC. In questo modo l’acqua che scorre all’interno della lampada viene illuminata ed i raggi UVC sterilizzano completamente ogni forma di organismo unicellulare: dalle alghe, ai batteri, ai parassiti.

In pochi giorni l’acqua del vostro acquario tornerà a brillare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora