Come rimuovere l'odore di cipolla saltata - Notizie.it
Come rimuovere l’odore di cipolla saltata
Guide

Come rimuovere l’odore di cipolla saltata

Le cipolle saltate aggiungono sapore e consistenza a molti piatti, ma spesso si lasciano dietro un odore spiacevole. Il forte odore di cipolla spesso si attacca alle superfici e può riempire la casa. Eliminare l’odore di cipolla saltata il prima possibile assicura che non permanga per vari giorni.

Rimuovere l'odore di cipolla saltata

Istruzioni

1 Aprite le finestre della cucina e del resto della casa. In questo modo l’aria fresca entra e rimuove l’odore di cipolla saltata.

2 Pulite immediatamente la pentola usata per fa saltare le cipolle. Immergete la pentola in acqua calda con il detersivo per piatti e strofinatela con una spugna per rimuovere i residui di cipolla.

3 Mettete delle stecche di cannella, della noce moscata e delle bucce di agrumi in acqua bollente e fate bollire per 30 minuti per rinfrescare l’aria. Controllate che non bruci, aggiungendo più acqua se necessario.

4 Riempite dei contenitori con aceto bianco e metteteli in cucina e nelle aree in cui vi è odore di cipolla.

Lasciate che l’aceto assorba l’odore di cipolla per una notte.

5 Pulite le superfici della cucina con un quarto di acqua calda e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Lasciate agire la mistura per 15 minuti e poi sciacquate con acqua pulita. Il bicarbonato di sodio rimuoverà l’odore di cipolla dalle superfici.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*