×

Come rimuovere macchie e tartaro

Prevenire e rimuovere macchie e tartaro è possibile attraverso un'igiene orale profonda e regolare. Quali sono le regole per eseguirla correttamente? Scopriamole nell'articolo.

Le macchie sui denti sono un inestetismo fastidioso causato da un’igiene orale non adeguata. Molte volte, a peggiorare la situazione, intervengono anche cattive abitudini come il fumo o il consumo eccessivo di tè e caffè. Tra i problemi legati ai denti, il tartaro è sicuramente il più diffuso. Esso altro non è che un deposito di detriti minerali o di placca, che si sono induriti sui denti formando una patina di colore scuro. Poiché il tartaro è poroso, si macchia, infatti, molto facilmente. Il miglior trattamento è la prevenzione, se però soffrite già di problemi legati al tartaro, il consiglio è quello di recarsi dal dentista. Una seduta di igiene sarà utile per eliminarlo.

Prevenire la formazione di tartaro

Il metodo migliore per rimuovere macchie e tartaro e prevenire la formazione della placca è senz’altro quello di lavarsi i denti regolarmente e a fondo.

Questo significa mattina e sera, naturalmente, e dopo ogni pasto. Anche il modo in cui ci si lava i denti è importante. Occorre prolungare la pulizia almeno fino ai due minuti. Spazzolate bene denti e gengive, non orizzontalmente ma formando idealmente dei cerchi. Anche la lingua andrebbe lavata. Una volta che avrete sistemato il vostro modo di lavarvi i denti, date un’occhiata agli altri consigli utili per evitare la formazione di placca e tartaro.

Rimuovere macchie e tartaro

Le istruzioni per prevenire la formazione di placca e tartaro sono molto semplici da seguire, ma estremamente utili. Imparate ad applicarle quotidianamente e vedrete i risultati sul vostro sorriso in men che non si dica.

  • Lavate i denti almeno due volte al giorno e dopo ogni pasto, tutti i giorni. Dedicate alla pulizia della bocca il tempo adeguato, non abbiate fretta.
  • Passate il filo interdentale tra un dente e l’altro ogni giorno, poiché aiuta a rimuovere la placca che, indurendosi, facilita l’accumulo di tartaro.
  • Evitate le bevande che causano macchie, come caffè, tè, bibite e vino rosso. Se decidete di consumare queste bevande, lavatevi i denti subito dopo averle bevute. Al contrario, cercate di non lavarvi i denti prima di ingerire queste bevande: lo smalto appena spazzolato si macchia più facilmente.
  • Mangiate cibi salutari e croccanti, come carote, sedano e mele. Questi cibi aiutano a rimuovere naturalmente le particelle di cibo rimaste tra i denti.
  • Sciacquate la bocca con il collutorio al mattino e alla sera.

    I collutori antisettici aiutano la rimozione della placca e ostacolano la formazione del tartaro.

  • Create una pasta unendo un cucchiaino di bicarbonato di sodio, un pizzico di sale e amalgamate con un goccio d’acqua. Immergete lo spazzolino nella mistura e spazzolate i denti. Questo metodo è molto utile per rimuovere macchie e tartaro dai denti.
  • Andare dal dentista non è piacevole ma è necessario. Un controllo con pulizia dei denti andrebbe fatto almeno una volta all’anno.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche