×

Come riparare i jeans strappati

I jeans strappati non sempre sono fashion. Anche se i jeans maltrattati vanno ed escono di moda, uno strappo nel posto sbagliato non è mai estetico da vedere. Riparare uno strappo è semplice e su jeans che hanno un certo valore è una necessità. Ci sono diversi modi per riparare uno strappo e la scelte del metodo adatto dipende esclusivamente dalla dimensione e dalla posizione della lacerazione. Un altro fattore da considerare è il tipo di stoffa. Il tessuto stretch spesso usato nei jeans femminili è più delicato ad esempio del denim scuro e spesso.

Difficoltà: abbastanza facile

materiale occorrente:

  • jeans strappati

  • filo

  • macchina da cucire (opzionale)

  • spilli

  • forbici

  • toppa

  • ferro da stiro

  • asse da stiro

istruzioni:

  1. Capire come è lungo, largo e profondo lo strappo.

    Se lo strappo è dovuto allo sfregamento, come ad esempio nella parte interna delle cosce un rammendo semplice è più funzionale. Se è uno strappo diritto nella stoffa spessa, una toppa è la soluzione migliore .

  2. Rivoltate il jeans con la parte interna all’esterno. Tagliate il filo in eccesso tutto intorno allo strappo. Allineate i lati dello strappo e mettete degli spilli senza far sovrapporre i lembi.

  3. Preparate un ago con filo. Se utilizzate una macchina da cucire, preparate filo e bobina e impostate la macchina sul punto zig-zag.

  4. Inserite l’ago nell’estremità dello strappo e fate una larga cucitura a zigzag. Una volta raggiunta la fine dello strappo, ripetete lo stesso punto a zig zag indietro. I punti larghi, che dovrebbero essere cuciti vicini, fisseranno lo strappo solidamente.

    Cucite fino alla fine dello strappo, fate un nodo e tagliate il filo in eccesso.

  5. Mettete il jeans sull’asse da stiro con lo strappo rivolto verso l’alto. Se lo strappo è in una zona dove il denim non è sottile, potete rinforzarlo ulteriormente con una toppa che si applica con il ferro da stiro. Posizionate il lato lucido della toppa adesiva sullo strappo e passate il ferro fino a quando aderisce. Lasciatela raffreddare per qualche minuto. Lavate i jeans se le istruzioni della toppa adesiva lo richiede.

Consigli

Se il jeans è consumato, non usate una toppa adesiva, in quanto l’area intorno alla parte esterna dell’applicazione potrebbe lacerarsi.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche