Come scaricare allegati con Jumbo Mail
Come scaricare allegati con Jumbo Mail
Tecnologia

Come scaricare allegati con Jumbo Mail

jumbo mail

Jumbo Mail è l'opzione di Libero Mail che permette l'invio di e-mail con allegati (video, foto, documenti) di grosse dimensioni, fino ai 2 Gb. Scopri di più.

Jumbo mail è l’opzione di Libero Mail che permette ai propri utenti di inviare allegati di grosse dimensioni. Libero Mail google è uno dei molti e più famosi provider di posta elettronica grazie al quale ogni utente abilitato può inviare e ricevere messaggi. Basta semplicemente iscriversi al portale e creare un personale indirizzo di posta elettronica, inserendo i propri dati personali. Può capitare però di dover mandare degli allegati di grandi dimensioni: in genere un messaggio di posta elettronica supporta come allegato un numero limitato di megabyte, non più di 5/10. Diventa quindi difficile spedire dei documenti corposi. Per ovviare a questo problema, Libero ha creato un servizio aggiuntivo che si chiama Jumbo Mail.

Cos’è Jumbo Mail?

JumboMail è un’opzione che si può attivare dal menu a tendina che si trova lateralmente all’inbox della propria casella di posta elettronica. Esso consente di caricare temporaneamente files grandi fino a 2 Giga in un server virtuale, da cui il destinatario li può scaricare semplicemente facendo click sul link che riceve.

Può succedere di accorgersi della grandezza dei file solo dopo aver scritto il testo della mail. Per tale motivo Libero Jumbo Mail da la possibilità di convertire un’e-mail normale in una Jumbo Mail in qualunque momento. Per far ciò bisogna semplicemente selezionare “Opzioni Jumbo Mail”. Se non ci si accorge del “peso” dei file Libero Mail propone, superati i 25 Mb, l’invio con Jumbo Mail. Il servizio offerto da Libero Mail da quindi la possibilità di condividere tramite e-mail filmati, MP3, fotografie, presentazioni e qualunque altra tipologia di contenuti di grandi dimensioni in modo pratico, veloce e sicuro. In questo caso non viene utilizzato il tradizionale metodo di invio file. Viene inviata solo una notifica, un link testuale, sul quale il destinatario deve cliccare per scaricare i files che deve scaricare.

Come scaricare Jumbo Mail

Le mail inviate con l’opzione Jumbo Mail vengono visualizzate nella cartella Posta Inviata.

In corrispondenza di una Jumbo Mail compare l’icona che identifica il servizio. Le mail così inviate possono essere visualizzate anche accedendo alla sezione Notifiche. In quest’area, oltre a vedere le mail inviate, è possibile visualizzare anche le notifiche di prelievo e la scadenza delle stesse. Il periodo massimo di permanenza delle e-mail sui server del provider è di 7 giorni. Passato tale periodo il destinatario non potrà più effettuare il download dei file e il mittente dovrà rinviare nuovamente l’e-mail. Il destinatario potrà scaricare ogni file ricevuto un massimo di cinque volte. Superato tale limite, nella pagina di download verrà visualizzato il seguente messaggio Limite massimo di download raggiunto per alcuni file”.

Per scrivere e-mail efficaci e formali diversi manuali forniscono indicazioni utili per esprimersi attraverso la posta elettronica. L’importanza di un messaggio scritto in modo efficace e chiaro può essere determinante per definire un buon rapporto con il proprio datore o collega di lavoro in quanto la comunicazione diretta ma formale è uno dei primi passi per instaurare un legame con chi si trova dall’altra parte del computer.

Tra i diversi volumi che vi consigliamo rientra Scrivere email, costruire relazioni: Tecniche per non finire nel cestino che fornisce consigli utili a comunicare in modo professionale e spiegare in poche parole un concetto. Una guida completa di casi ed esempi pratici per imparare a scrivere in modo diretto ma formale e mandare e-mail di lavoro senza difetti.

Un insieme di esempi, errori da non commettere e consigli pratici per scrivere una mail efficace e migliorare la propria comunicazione online. Il manuale contiene, inoltre, un elenco di consigli per fare una buona impressione sul proprio capo e comunicare il proprio messaggio in modo chiaro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche