×

Come scegliere il fondotinta giusto

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a07 ie i2 pick right foundation regimen 800x800 150x150

Il fondotinta può essere la parte più difficile del make up.

Se non è quello giusto, i difetti si accentuano, il colore non dura o si raggruma, e il tuo viso può apparire peggiorato anzichè migliorato. Ma se usato bene, il fondotinta può darti quella pelle perfetta che desideri. Chiarito questo, una pelle splendida e dall’aspetto sano è a portata di mano.

Istruzioni

1 Determina il tuo tipo di pelle. E’ normale, secca, grassa o mista? Puoi capirlo in diversi modi. Primo, analizza come senti il viso dopo averlo lavato.

Lo senti tirare? Questo è un segno di pelle secca. Se non tira, puoi avere una pelle di diversi tipi.

Un altro test efficace è la carta di riso. Prendi un pezzo di carta di riso e tamponala su diverse zone del viso. Se si attacca in certe zone, come il naso e la fronte, ma non in altre, allora la tua pelle è mista (una combinazione di zone grasse e secche). Se la carta si attacca praticamente ovunque, allora la tua pelle sarà probabilmente grassa.

Cerca il fondotinta per il tuo tipo di pelle. Per le pelli da normali a secche, la risposta è nei fondotinta idratanti, che dànno luminosità e lucentezza. Per le pelli miste o grasse, ci vogliono fondotinta mat.

2 Valuta la sensibilità della tua pelle. Spesso l’acne è un sintomo di pelle sensibile, cioè potrebbe essere causato da qualche prodotto che ha irritato la pelle. Se vedi che la tua pelle presenta brufoli o irritazioni dopo aver applicato il make up, allora hai la pelle sensibile. In questo caso cerca fondotinta formulati per pelle sensibile o senza parabeni, perchè questi sono considerati i principali scatentanti di allergie. Se non hai la pelle sensibile, hai una vasta gamma di cosmetici tra cui scegliere, ma limitati agli oil free per limitare il rischio di insorgenze di allergie.

3 Determina il livello di copertura che ti serve. Se hai pochi difetti e imperfezioni, cerca una finitura leggera e naturale. Questi fondotinta non coprono molto, e lasciano trasparire la tua bellezza naturale. Se soffri di acne o hai delle cicatrici di acne e altri difetti, opta per una copertura da media a totale.

4 Conosci il tuo tono di base. Il modo migliore è chiederlo ad un professionista del make up. Ma come valutazione personale, guardati le vene. Sono più bluastre o verdastre? Se sono bluastre, hai un tono freddo, se sono verdastre hai un tono caldo. Questo è un buon punto di partenza per una scelta giusta.

6 Scegli una marca che abbia il tuo tono. Ogni marca ha i suoi colori. Probabilmente dovrai provarne più di una prima di trovare il colore perfetto per te, ma girando tra le esposizioni di cosmetici potrai avere delle idee circa la tua scelta.

6 Scegli il fondotinta in due tonalità, una per l’inverno, un’altra di un tono più scuro per l’estate.

7 Idrata sempre il tuo viso con una crema oil free adatta alla tua pelle, prima di applicare il fondotinta. Questo farà da base al make up e darà un risultato migliore.

8 Applicalo seguendo le esigenze della tua pelle. Se hai una pelle secca, inumidisci una spugnetta e tampona il trucco sul viso, avendo cura di sfumarlo bene. Questo eviterà che pellicine e screpolature siano esaltate da un’applicazione con il pennello. Se invece hai una pelle normale o grassa, l’applicazione con il pennello va bene e darà una buona finitura.

La tecnica di applicazione riguarda anche la copertura. Se usi un pennello a doppie setole, per esempio, avrai una copertura più leggera, mentre usando una spugnetta o un pennello da fondotinta, la copertura sarà maggiore. Prova in diversi modi fino a trovare la soluzione che vada meglio per la tua pelle.

9 Usa la cipria per fissare il fondotinta, ma applicala tenendo conto della tua pelle. Se hai la pelle secca, usane il minimo indispensabile, e limitati alle zone che sono normalmente più grasse per chiunque, come la zona a T. Se hai la pelle grassa, cipria a volontà su tutto il viso.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora