×

Come scongelare i frutti di bosco

default featured image 3 1200x900 768x576

fruttidiboscoDurante l’estate e agli inizi dell’autunno, può essere utile conservare i frutti di bosco nel congelatore.

La consistenza e il sapore di questi frutti congelati potrebbero essere leggermente diversi rispetto a quando si mangiano freschi, ma sono sicuramente molto buoni se li mettiamo nello yogurt, o li usiamo per preparare frullati e dessert. Per utilizzare i frutti di bosco congelati, bisogna naturalmente prima scongelarli.
Possiamo lasciarli scongelare nel frigorifero per una notte, ma un metodo più rapido consiste nello scongelamento in acqua fredda.

Istruzioni:
1) Rimuovere dai frutti di bosco congelati qualsiasi tipo di involucro, come la pellicola trasparente o i sacchetti per congelare.

Mettere poi i frutti in un colino che verrà posizionato in una ciotola.
2) Riempire la ciotola con acqua fredda sufficiente a coprire i frutti. I frutti potrebbero galleggiare sulla superficie dell’acqua, ma si scongeleranno fintanto che rimarranno in contatto con l’acqua. Controllare di tanto in tanto i progressi dello scongelamento spremendo uno dei frutti più grandi.
3) Togliere il colino lentamente, permettendo all’acqua di scolare nella ciotola.

I frutti di bosco si raccoglieranno nel colino mano a mano che l’acqua scola.

Note:

– Lasciare i frutti di bosco nella confezione se sono pieni di zucchero o se contengono spezie che desiderate conservare.

– I frutti di bosco scongelati e ridotti in poltiglia possono essere usati nei frullati oppure, passati nello zucchero, si possono usare per il gelato o per guarnire i dessert.

– Refrigerare i frutti di bosco scongelati e utilizzarli entro 48 ore.

Contents.media
Ultima ora