×

Come scrivere l’equazione logaritmica in forma esponenziale

default featured image 3 1200x900 768x576

Un logaritmo è l’inverso, o opposto, di un esponente. Proprio come l’esponente ha tre parti — la base, l’esponente e la risposta alla equazione — un logaritmo ha anche tre parti. Questi sono la base, che è scritto come pedice del log, l’argomento, che si trova tra parentesi dopo il log, e la risposta alla equazione.

Queste parti sono direttamente collegate alle parti della equazione esponenziale e possono essere riordinate per scrivere il logaritmo in forma esponenziale.

images44 180x115

istruzioni

1. Collocare l’argomento del log su un lato del segno di uguale nell’equazione esponenziale.

Ad esempio, se l’equazione logaritmica è log10 (100) = 2, l’equazione esponenziale comincia così: = 100.

2. Posizionare la base del log sul lato del segno uguale come base dell’esponente.

La base di log10 (100) è 10, quindi l’equazione esponenziale diventa 100 = 10.

3. Convertire la risposta al logaritmo con l’esponente nell’equazione esponenziale.

La risposta al logaritmo è 2, pertanto, 2 è l’esponente nell’equazione esponenziale. L’equazione finale è simile al seguente: 100 = 10^2.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora