Come scrivere una buona lettera di raccomandazione
Come scrivere una buona lettera di raccomandazione
Economia

Come scrivere una buona lettera di raccomandazione

writing
writing

Suggerimenti per scrivere un'efficace lettera di raccomandazione.

Durante la tua carriera lavorativa, potrebbe arrivare il giorno in cui ti sarà richiesto di scrivere una lettera di raccomandazione per qualcuno. Tale richiesta potrà esserti posta da un caro amico, un collega o anche una persona giovane appena uscita dall’università o dal liceo che sta facendo domanda per un lavoro. In ogni caso, non accettare la sfida a meno che non pensi di conoscere abbastanza bene le abitudini lavorative e la preparazione della persona raccomandata.

Scrivere una lettera di raccomandazioni

Scrivere una lettera di raccomandazioni può essere un compito delicato, ma seguendo questa guida il compito risulterà molto semplice.

Premessa

Innanzitutto è essenziale essere sicuri nella scrittura, non fare errori di grammatica, cura la scelta delle parole e la struttura del tuo elaborato. Per quanto concerne le dimensioni tipica della lettera d’affari la pagina ha una lunghezza compresa tra i 22 e i 28cm circa, con margine a sinistra di circa 4 cm e in fondo di circa 2 cm.

Utilizza un’impaginazione nella quale ogni riga inizi nella parte più esterna a sinistra. Comincia scrivendo, in cima, la data corrente, il nome e l’indirizzo della persona cui la lettera è indirizzata. Non dimenticare poi di inserire l’oggetto: “Re: Lettera di raccomandazione per Marco Bianchi”.

Primo paragrafo

Inizia la lettera con il nome della persona a cui stai scrivendo, ad esempio: “Gentile Signor Rossi”. Se conosci la persona a cui stai scrivendo, inizia la lettera con il suo nome. Se, invece, ti rivolgi a qualcuno che non conosci scrivi, semplicemente, qualcosa di più neutro come ad esempio: “A chi di dovere”. In entrambi i casi, dopo le suddette frasi d’apertura, vai a capo. Salta due righe ed inizia il primo paragrafo, includendo da quanto tempo conosci la persona che stai raccomandando, che genere di esperienza lavorativa abbiate avuto insieme. Dichiara esplicitamente che la raccomandi per la posizione cui sta facendo richiesta di lavoro.

Secondo paragrafo

Prosegui, nel secondo paragrafo, scrivendo perché pensi che questa persona sia la scelta giusta per quel lavoro o quella posizione. Usa espressioni e frasi come: “Molto motivato”, “Onesto”, “Gran lavoratore”, “Alti principi morali”, “Ottimo nel lavoro di gruppo”, “Lavora bene anche in modo indipendente”, “Degno di fiducia”, “Gentile”, “Rispettoso”, “Affidabile”. Descrivi le caratteristiche della persona stando attento a non abbellire o inserire emozioni; non essere troppo personale nella tua raccomandazione, piuttosto sii schietto e non troppo informale.

Conclusione

Crea un terzo ed ultimo paragrafo che enfatizzi la tua sincera raccomandazione. Inserisci frasi come: “Senza riserva”, o “Raccomando vivamente Marco per la posizione”, includendo una frase d’invito per il lettore a contattarti per qualsiasi tipo di chiarimento o ulteriore informazione. Infine, concludi la tua lettera scrivendo la parola “Sinceramente”, poi salta 4 spazi e prosegui con il tuo nome e, sotto quest’ultimo, il tuo recapito telefonico ed altri contatti pertinenti per informazioni aggiuntive.

Suggerimenti

Se la tua lettera di raccomandazione è per uno studente universitario menziona la sua media o il suo voto e se è membro di qualche associazione, attività sportiva o attività extracurricolari.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche