Come semplificare espressioni radicali avanzate - Notizie.it
Come semplificare espressioni radicali avanzate
Scuola

Come semplificare espressioni radicali avanzate

La vostra capacità di lavorare con successo con i radicali dipende dalla comprensione degli esponenti. Se capite alcune regole di combinazione dell’esponente, per esempio, che (x ^ a) * (x ^ b) = x ^ a + b, (x ^ a) / (x ^ b) = x ^ ab, (x ^ a) ^ b = x ^ ab, e (xy) ^ c = (x ^ c) (y ^ c), allora si sarà in grado di applicarle ai radicali, che sono in realtà solo un’altra forma di esponente. La radice ennesima di x, per esempio, è uguale a x ^ (1 / n). Anche se si dovrebbero risolvere parecchi problemi più semplici con i radicali prima di passare alle espressioni avanzate, imparare queste regole sarà utile con i radicali avanzati.

istruzioni

1, Scrivi il radicale in termini di esponenti. Per esempio, se il radicale è (radice (x +2)) * (radice 6 (x +2)) / (radice al cubo((x +2) ^ 2) * (x +2)), si può riscrivere come ((x +2) ^ 1/2) * ((x +2) ^ 1/6) / ((x +2) ^ 2/3) (x +2).

2.

Combina gli esponenti del numeratore e del denominatore. Dal momento che si stanno moltiplicando insieme diverse potenze di x 2 al numeratore, si può aggiungere 1/2 e 1/6 per ottenere 4/6, o 2/3. Allo stesso modo, al denominatore, è possibile aggiungere 1 a 2/3 per ottenere 5/3. Così, il radicale diventa ((x +2) ^ 2/3) / ((x +2) ^ 5/3).

3. Semplificare il radicale. Dal momento che si sta dividendo una potenza di 2 x per un’altra, è possibile sottrarre 5/3 da 2/3 per ottenere -1, per la nuova potenza al numeratore. Questo ti lascia con (x +2) ^ -1, anche pari a 1 / (x +2), per la risposta finale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche