Come si elegge Presidente della Repubblica - Notizie.it
Come si elegge Presidente della Repubblica
Guide

Come si elegge Presidente della Repubblica

medaglia1

In Italia il presidente della repubblica è eletto dal parlamento in seduta comune, formata da camera e senato riuniti. All’elezione partecipano anche i 58 delegati eletti dai consigli regionali (tre per ogni regione, a eccezione della Valle d’Aosta che ne ha uno solo), scelti per assicurare la rappresentanza delle minoranze.

I componenti dell’assemblea sono chiamati “grandi elettori”, mentre il presidente dell’assemblea è quello della camera dei deputati.

Quando è al completo, l’assemblea degli elettori è composta da 1.007 persone: 630 deputati, 319 senatori (315 più i quattro senatori a vita Carlo Azeglio Ciampi, Giulio Andreotti, Emilio Colombo e Mario Monti) e 58 delegati regionali.

L’elezione avviene a scrutinio segreto: ogni componente dell’assemblea scrive il nome del proprio candidato su una scheda e la deposita in un’urna chiamata “l’insalatiera”. Nell’ordine prestabilito, votano prima i senatori, poi i deputati e, per ultimi, i delegati regionali.

Per esseri eletti, nei primi tre scrutini serve la maggioranza dei due terzi (672 voti), mentre dalla quarta votazione in poi basta la maggioranza assoluta, cioè il 50 per cento più uno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*