Come sposarsi in una casa stregata - Notizie.it
Come sposarsi in una casa stregata
Matrimonio

Come sposarsi in una casa stregata

Siete alla ricerca di un tema nuziale originale? Che ne dite di sposarvi in una casa stregata’ Questo inquietante tema è grandioso per un matrimonio ad Halloween o come modo di mostrare la passione della coppia per il soprannaturale, oltre che quella reciproca. Semplificate il giorno delle nozze, organizzando cerimonia e ricevimento nella casa stregata.

Istruzioni

Partecipazioni di nozze per un matrimonio stregato

1 Spedite le partecipazioni otto-dieci settimane prima del matrimonio. Create delle partecipazioni in tema, a forma di bare, fantasmi, case stregate e gatti neri.

2 Includete informazioni dettagliate sulle direzioni per raggiungere la casa stregata. La maggior parte di queste dimore non si trovano al centro di città, ma in zone piuttosto remote.

3 Spiegate che il tema della casa stregata potrebbe non essere adatto a tutti i bambini. Se invece decidete di includere anche loro nell’invito, lasciate che siano i genitori a scegliere se portarli con loro o meno.

4 Chiedete agli invitati di indossare un abbigliamento adatto alla location.

Cerimonia nuziale stregata

1 Celebrate la cerimonia di sera, per un’atmosfera più lugubre e credibile.

2 Usate solo la luce delle candele per aggiungere ombre inquietanti al romanticismo di un matrimonio.

3 Vestite le damigelle, e forse anche la sposa, di nero.

4 Portate dei bouquet di rose nere.

Queste non sono proprio nere, ma di una tonalità molto scura di viola. Saranno belle e tetre.

5 Affittate una macchina per la nebbia e azionatela all’inizio della cerimonia. Non esagerate con la nebbia, perché altrimenti risulterà difficile scattare le foto.

6 Percorrete la navata con un sottofondo musicale tetro o divertente (pensate a Monster Mash), al posto della classica marcia nuziale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.