Come stirare la camicia - Notizie.it
Come stirare la camicia
Guide

Come stirare la camicia

camicia-stirata-1

Uno dei capi di abbigliamento più ostici e complicati da stirare è la camicia: infatti si deve fare attenzione a colletto, polsini, e ai piccoli bottoni che ne costituiscono la chiusura. Ecco qualche piccolo suggerimento su come stirare alla perfezione una camicia.

La prima parte da stirare è il collo. Se la camicia è ben asciutta, la si può inumidire spruzzandola leggermente con un po’ d’acqua. Il colletto va stirato prima da un lato e poi dall’altro, e in seguito si passa alle spalle. In questo caso si può infilare la camicia sull’estremità dell’asse, passando prima una spalla, poi l’altra, dall’esterno.

A questo punto si passa alle maniche, e ci si può aiutare con il piccolo asse chiamato appunto “stiramaniche”, all’interno del quale infilarle. Vanno sempre stirate dal polso verso le spalle.

Infine si stira il davanti, la parte senza bottoni, dal basso verso l’alto, e poi la parte con i bottoni, sempre nello stesso verso.

Il dietro si stira con un’unica passata, facendo attenzione a non creare piccole pieghe.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*