×

Come sviluppare ottimi addominali bassi

Il termine “lower pack” sta ad indicare la porzione di muscoli addominali più bassa. Sviluppare ed allenare i muscoli addominali è molto difficile, richiedono infatti una bassa quantità di grasso corporeo per poter esser visti. Questo significa che è necessario seguire una dieta rigida accompagnata da esercizio costante. Gli addominali bassi (lower pack) vengono definiti come quella porzione di muscoli al di sotto dell’ombelico.

Difficoltà: sfida impegnativa
Istruzioni:

1
Segui una rigida dieta con pochi carboidrati e pochi grassi. Una dieta avente molta verdura fresca ti aiuterà a tenere sotto controllo il grasso corporeo. I muscoli addominali possono essere nascosti da un eccesso di grasso addominale se esso non viene bruciato. Si possono impegnare molte settimane prima di vedere dei cambiamenti rilevanti e una definizione dei muscoli.

Bevi abbastanza acqua fredda.

2
Fai molto esercizio cardio. Gli esercizi cardiovascolari ti aiutano a tenere sotto controllo il battito cardiaco e bruciano grassi. Un’ora al giorno di esercizi cardio dovrebbe aiutarti a bruciare il grasso in eccesso e a snellirti. Una pelle soda e tonica risulta necessaria per far vedere i muscoli addominali.

3
Fai esercizi per gli addominali bassi. Stenditi supino (con la schiena che tocca per terra). Piega le ginocchia in modo da avvicinarle a te pur tenendo i piedi per terra. Alza molto lentamente le gambe in modo che i piedi non tocchino più per terra e portale in alto più che puoi (posizione a candela), poi lentamente riportale giù. Fai tutto questo più lento possibile cercando di limitare movimenti o vibrazioni.

Questo esercizio svolto lentamente è un buon metodo per sviluppare gli addominali bassi.

4
Fai degli slanci con le gambe. Stenditi supino e lentamente alza una gamba fin che puoi, trattieni per poco e rilascia sempre lentamente. Ripeti l’esercizio con l’altra gamba. Una variazione di questo esercizio è quella di sollevare entrambe le gambe fino a che i talloni non sono paralleli al soffitto. Con le gambe dritte, abbassa un piede da una parte e fai la stessa cosa con l’altro.

Scrivi un commento

300
Caricamento...

Leggi anche